Restiamo in contatto

NOTIZIE

Calciomercato Lazio: rosa extralarge e quattro punti interrogativi

Pubblicato

il

lazionews-felipe-caicedo
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO RASSEGNA STAMPA – Manca poco all’inizio del campionato e la Lazio sta per entrare nella fase più calda del mercato estivo. Il direttore sportivo Igli Tare dovrà lavorare sia per quanto riguarda le entrate che per le uscite. Bisogna sfoltire una rosa extralarge. Tanti sono gli esuberi che si allenano a parte, in attesa di trovare un’altra squadra.

Lazio, rosa da sfoltire

Come riportano le pagine del Corriere dello Sport ci sono delle situazioni borderline. Alcuni giocatori sono aggregati con il gruppo squadra, ma rischiano comunque di salutare i colori biancocelesti. Si tratta di VavroFaresJony Caicedo. Lo slovacco, dopo le bocciature di Inzaghi, rischia lo stesso con Sarri. Potrebbe uscire con un probabile prestito in Liga negli ultimi giorni di mercato. L’algerino, con gli arrivi di Hysaj e Kamenovic, ha trovato meno spazio ma la non certezza della permanenza del serbo lasciano qualche possibilità per Fares. Lo spagnolo, invece, è destinato a partire seppur il blocco delle operazioni abbiano favorito il suo utilizzo in alternativa a Raul Moro. Infine, per quanto riguarda Caicedo il suo problema non è tecnico. L’ecuadoriano potrebbe pagare delle circostanze contingenti: si gioca il ruolo di vice Immobile con Muriqi. Per il kosovaro un anno fa sono stati spesi 18.5 milioni e ora è difficilissimo da piazzare, in più Felipe ha 33 anni ed è nell’ultimo anno di contratto.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *