Tempo di lettura: < 1 minuto

ITALIA HAITI Candreva

LA REPUBBLICA (G. Cardone / M. Ercole) – La prestazione di ANTONIO CANDREVA contro la Spagna è stata ben oltre la sufficienza e la freddezza con cui ha calciato il rigore ha attirato l’attenzione anche oltre le frontiere italiana. Il “cucchiaio” ha messo in seconda luce anche l’errore di BONUCCI che i media brasiliani si sono divertiti a paragonare a quello di BAGGIO nella finale del 1994 che regalò il Mondiale alla Selecao. Oltre lo sfottò, come riporta l’edizione odierna de “La Repubblica” c’è spazio pure per gli elogi: “Un gesto di rara bellezza che dimostra grande freddezza”, dicono in Brasile per descrivere la “cavadinha” (così viene chiamato il cucchiaio in Sudamerica) di Antonio Candreva.  Non era la prima volta che si dilettava in questa specialità avendolo già fatto in campionato contro la SAMPDORIA, ma farlo a CASILLAS ha tutto un altro sapore. L’esterno della Lazio ha dimostrato tutte le sue qualità e dimostra di essere al centro del progetto azzurro a prescindere dal modulo ed è pronto per l’avventura mondiale del 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!