Tempo di lettura: < 1 minuto

CARRIZO LAZIO INTERVISTA – L’avventura in biancoceleste di Juan Pablo Carrizo non è stata sicuramente memorabile. Le aspettative sul portiere argentino erano altissime ma, complice forse una difficoltà di ambientamento del calciatore, non sono state ripagate. Dopo la prima stagione con la maglia della Lazio, Carrizo venne girato in prestito al River Plate con cui disputò la stagione 2007/’08. Ai microfoni di TNT Sports, l’ex numero 1 delle aquile ha svelato alcuni retroscena sul suo ritorno a Roma a seguito del trasferimento in Argentina. Ecco cos’ha detto.

I dubbi di Carrizo

“Io volevo rimanere al River perché il peggio era passato e non era il momento di andar via. Però l’opzione di acquisto era di sei milioni di dollari, feci tutto il possibile per rimanere e ritardai il ritorno in Europa. Mi sarei dovuto presentare alla Lazio all’inizio di giugno e arrivai solamente alla metà. In quel momento decisi di non parlare per rispetto dei tifosi. Parlai con Almeyda e gli dissi che volevo continuare a lottare, lui mi risposte ‘Carri, torna in Europa che il club deve ricostruirsi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.