LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

CATALDI JUVENTUS LAZIO – Quest’oggi la Lazio è stata sconfitta per 2-1 dalla Juventus. Titolare nonostante il dolore alla caviglia, Danilo Cataldi ha giocato una buona partita, districandosi con qualità tra i centrocampisti bianconeri. Il giocatore si è espresso così ai microfoni del canale ufficiale biancoceleste al termine del match.

Juventus Lazio, le parole di Cataldi

“Non sto bene, non riesco ad allenarmi bene. Sento ancora dolore, ma ho detto al mister che se aveva bisogno potevo dargli una mano. Quando scendo in campo con la Lazio sono sempre felice. Ho visto una squadra determinista, sicuramente volevamo affrontarla in maniera diversa. Questa prestazione ci dà fiducia, giovedì c’è un’altra partita: pensiamo a quella.”

Juventus

“Quando giochi contro corazzate del genere sembra complicato far girare il pallone. Noi abbiamo giocato due partite contro di loro e in entrambe siamo stati superiori. Oggi ho visto una squadra coraggiosa, che è stata sfortunata perché se entra il tiro di Ciro sarebbe diventata un’altra partita. La Lazio ci ha messo tutto ma abbiamo pagato degli errori. Siamo stati coraggiosi e abbiamo giocato a viso aperto. Siamo tristi per il risultato, ma pensiamo già alla partita di giovedì”. 

Cagliari

“Questa prestazione ci da fiducia, dobbiamo imporre il nostro gioco anche giovedì. Sono contento per quello che hanno messo in campo i miei compagni. Negli ultimi minuti sono entrati dei ragazzi. Abbiamo delle evidenti difficoltà numeriche. Avremmo dovuto giocare così tutte le partite dopo il lockdown. Questa prestazione ci da fiducia. Non dobbiamo avere paura di nessuna squadra. Con il Cagliari dobbiamo portare a casa il risultato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.