Lazionews-Lazio Squadra
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

CHAMPIONS LAZIO – In queste prime 12 giornate di campionato, la Lazio ha collezionato ben 24 punti e si trova attualmente al terzo posto in classifica in coabitazione con la sorpresa Cagliari. Alcuni ex biancocelesti, intervistati dalla Gazzetta dello Sport, hanno detto la loro sul momento biancoceleste e la possibile qualificazione Champions.

Ledesma

“La Lazio all’inizio ha faticato più del previsto, ma la squadra di Inzaghi non è stata l’unica ad essere irregolare, lo sono state pure le altre, con la differenza che la Lazio sembra aver trovato prima la quadratura del cerchio. Ma è troppo presto per parlare di Champions. I punti fatti adesso pesano, ma sarà fondamentale farli quando ci saranno infortuni e squalifiche. Non è un vantaggio, dal punto di vista mentale è un obiettivo fallito. Perdere, spe- cie contro avversari inferiori, non fa mai bene”.

Delio Rossi

“Uscire dalle competizioni europee non è mai un be- ne. Dal punto di vista tattico, però, è un vantaggio poter preparare una sola partita a settimana. La Lazio sono anni che gioca in Europa, la rosa però evidentemente non si è rivelata adeguata alla doppia competizione. La Lazio è forte, era anormale perdesse punti contro squadre come la Spal. In queste stagioni non ho mai visto nessuno in grado di mettere sotto i biancocelesti, ma nel corso delle partite a volte la Lazio stacca la spina e va in difficoltà. Mi sembra però un difetto sul quale Inzaghi sta lavorando molto bene”.

Mutarelli

“Rispetto alle passate stagioni la Lazio sta riuscendo a ottenere risultati su campi difficili come quelli del Milan e della Fiorentina. Questi sono segnali importanti. La squadra è costruita secondo le volontà di Inzaghi, non mi stupisce stia facendo così bene. Per rag- giungere l’obiettivo la società potrebbe anche pensare a qualche piccolo innesto a gennaio, ma non si deve comprare per allungare la rosa bensì per alzare la qualità.”

Nando Orsi

“La Lazio ha i punti che doveva avere. A inizio anno mi aspettavo di vederla lì, in corsa per la Champions. Per arrivarci serve maggiore continuità di rendimento da parte dei singoli. Ma penso che la Lazio sia messa meglio delle altre che ambiscono al quarto posto perché gioca insieme da più tempo. Il problema poteva essere quello delle motivazioni, ma Inzaghi sta fa- cendo un buon lavoro, questa squadra mi sembra tutt’altro che annoiata.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.