CALCIOMERCATO

Coronavirus, De Rossi: “Avevo troppi sintomi, ho sentito tutto ovattato e mi sono messo paura”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS DE ROSSI CORONAVIRUS – Il focolaio della Nazionale italiana ha creato grandi problemi a tutto l’ambiente azzurri. Tra le persone risultate positive c’è anche Daniele De Rossi, ricoverato allo Spallanzani per una condizione problematica. Queste le parole dell’ex giocatore giallorosso in un video inviato agli amici

Coronavirus, l’esperienza di De Rossi

“Sono venuto perché avevo troppi sintomi che non andavano via, ho la polmonite interstiziale bilaterale, non a un livello gravissimo però ce l’ho. Mi hanno detto soprattutto che se non fossi venuto… Non è uno stadio al limite, ma non è neanche un covid da curare a casa.  Mi sono alzato dalla sedia ma senza farlo in maniera troppo veloce, normale come sempre e ho avuto un mezzo mancamento. Sentivo tutto ovattato, ho barcollato e mi sono messo paura, ho chiesto di fare un controllo”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI