lazionews-coronavirus-mascherine
Foto La Presse
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS LOCATELLI – Non solo nel mondo dello sport il Coronavirus si sta diffondendo. L’aumento esponenziale dei casi è in tutto il mondo e preoccupa gli italiani. In attesa del nuovo DPCM del premier Conte, ha preso parola il presidente del Consiglio superiore di sanità e componente del comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli, durante la trasmissione su RaiTre, “Mezz’ora in più”.

L’intervista a Locatelli

“Io voglio sperare che non ci arriviamo a un lockdown su scala nazionale. Ci possono essere delle chiusure territoriali qualora si configurino degli scenari epidemiologici. Che ci sia stata un’accelerazione dei casi è innegabile ma non direi che ci sia una crescita esponenziale. Serve guardare i numeri con allerta ma non con panico. Un vaccino lo avremo presumibilmente nella primavera del 2021, fino ad allora dobbiamo convivere in modo da minimizzare l’impatto del coronavirus sulla vita degli italiani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.