CALCIOMERCATO

Coronavirus, l’immunologa Viola: “Io farei un tampone antigenico prima della partita”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS VIOLA – I contagi in Italia sono in continuo aumento. Anche in Serie A i numeri stanno diventando sempre più preoccupanti. Con i quattro positivi del Parma si è arrivati a 31 casi. Una soluzione la propone l’immunologa Antonella Viola, professore Ordinario di Patologia Generale presso il Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Padova. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate a La Gazzetta dello Sport.

Viola sul tampone antigenico

“Basta fare un tampone antigenico rapido qualche ora prima della partita. È vero che hanno una sensibilità minore, ma se il tampone molecolare del venerdì è negativo, non è detto che quello rapido lo sia la domenica. E se anche lo fosse, vorrebbe dire che la carica virale del giocatore è così bassa da non poterlo considerare seriamente contagioso”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI