lazionews-gobert-rudy-nba
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS NBA SOSPESA – Anche l’Nba, il campionato di basket americano, si ferma a causa dell’emergenza Coronavirus. È successo nella notte italiana quando Oklahoma City-Utah è stata ufficialmente rinviata. E il motivo è la positività al Covid-19 di uno dei giocatori dei Jazz. Si tratta di Rudy Gobert.

Coronavirus, anche l’Nba sospesa: il comunicato

“L’Nba annuncia che un giocatore degli Utah Jazz è risultato positivo in modo preliminare al COVID-19. Il risultato del test è stato rivelato poco prima della palla a due tra Oklahoma City e Utah Jazz, alla Chesapeake Arena. A quel punto, la gara è stata cancellata. Il giocatore affetto dalla patologia non era nell’Arena. L’Nba sospende la stagione a conclusione delle partite della notte in calendario sino ad ulteriore aggiornamento. Questa pausa sarà utilizzata per valutare i prossimi passi da intraprendere in relazione alla pandemia Coronavirus”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.