Tempo di lettura: 2 minuti

CORRIERE DELLO SPORT. «Cisse è più forte di tutto»

Un coro unanime quello dei suoi ex allenatori Guy Roux ed Eric Gerets e il suo ex compagno di squadra Nasri che sono sicuri che Djibril tornerà ai suoi livelli. Canal Plus li ha dedicato uno speciale di oltre mezz’ora raccontando tutta la sua vita dagli infortuni al suo stile particolare e inconfondibile.

 

(getty images)

Uscirà dalla crisi, si riprenderà, segnerà, vincerà con la Lazio. Guy Roux ed Eric Gerets, i tecnici che hanno guidato Cisse all’Auxerre e all’Olympique Marsiglia, sanno quanto è forte, sanno cosa può dare. Roux l’ha cresciuto: «Avevo un rapporto bellissimo con lui, come tra padre e figlio. Posso dirlo, lo preferivo a molti altri giocatori, al tempo in cui lo allenavo non facevo capire questa cosa, ma avevo una profonda simpatia per Cisse. Con me per due volte è stato capocannoniere, in una stagione segnò 22 gol e in un’altra ne fece 26, è fortissimo» . Gerets si è unito al coro, non avevano lo stesso rapporto, ma la sua classe non è mai stata in dubbio: «Non ci sono molti giocatori più forti di lui in contropiede» . E Samir Nasri, suo compagno nel Marsiglia (oggi gioca al City), lo ha incoronato: «Djibril è un perfezionista, ha sempre cercato di dare tutto ed è un uomo-squadra. E’ un leader, lo ha sempre dimostrato. In carriera ha vissuto momenti duri, ma ha saputo reagire. E’ davvero indistruttibile» .

IL VIDEORoux, Gerets e Nasri hanno parlato di Djibril Cisse in uno speciale di trenta minuti dal titolo “Inclassable” (indistruttibile) andato in onda nei giorni scorsi su Canal Plus. Gli infortuni alle gambe, i gol segnati a raffica lungo una carriera di successo, la Champions vinta con il Liverpool, i ricordi dei compagni e di alcuni suoi allenatori. L’emittente francese, con le sue telecamere, ha seguito Cisse per varie settimane , è successo anche durante il derby, entrando anche nelle sue abitazioni. Cisse si è confessato al programma “Intérieur Sport”, ha raccontato il giorno dell’esordio con l’Auxerre in Ligue 1.

LO STILE -Il documentario è stato girato tra l’Italia e l’Inghilterra, ha messo a nudo un grande personaggio. Nelle sue case spicca l’arredamento fantasioso: ci sono quadri che raffigurano i film di Rocky Balboa, Al Pacino e John Travolta, ci sono sedie con spalliere che raffigurano personaggi del passato. Il documentario è stato molto seguito in Francia, l’attaccante della Lazio ha tanti fan nel suo Paese. I tifosi della Nazionale hanno accolto con felicità il suo rientro in squadra ad ottobre. Cisse vive un momento difficile, dopo il match di Napoli ha respinto le critiche che qualcuno gli ha mosso sul profilo Twitter. Ieri non si è allenato per una botta presa al ginocchio destro, sabato vuole esserci contro la Juve. E’ davvero indistruttibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.