CORRIERE DELLO SPORT. Lazio, un finale bollente

Pubblicato 
giovedì, 12/04/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

CORRIERE DELLO SPORT. Lazio, un finale bollente

La punizione del 2-1 di Del Piero, le espulsioni di Reja e Kozak, i sorrisi ironici di Lotito e Tare
(getty images)

Lotito e il ds Tare, inquadrati dalle telecamere, sorridevano ironicamente in tribuna. Lazio furiosa per il finale di partita arroventato allo Juventus Stadium. Reja s’è lamentato per essere stato espulso da Damato. Ha cercato di evitare polemiche vibranti, ma era scocciato. L’allenatore della Juve si sbracciava ad ogni azione, lui è stato cacciato, così ha dichiarato. Il tecnico friulano s’è lamentato per altri due episodi, contestando l’espulsione di Kozak per doppia ammonizione: il ceco ha protestato, è vero, ma era stato circondato da tre o quattro giocatori della Juventus e atterrato senza che venisse fischiato il fallo a suo favore. E poi, proprio all’ultima azione della partita, su calcio d’angolo per la Lazio, proteste per un fallo fischiato a Diakitè, vicino a Buffon nel tentativo di trovare il pareggio in extremis, come riporta Il Corriere dello Sport.

La società biancoceleste è andata via in silenzio, ha cercato di tenere bassi i toni, come ha spiegato Reja forse è mancata la tranquillità necessaria negli ultimi minuti. Ledesma aveva protestato sul campo, ancor prima che Del Piero tirasse fuori il colpo decisivo, per la punizione fischiata da Damato. Ha toccato il pallone con il braccio, non ha fatto in tempo a toglierlo: da regolamento la decisione dell’arbitro è apparsa ineccepibile, ma è anche vero che tra Marchisio e il playmaker italo-argentino lo spazio era ridottissimo. I due giocatori erano quasi a contatto.

Mauri ha preso il giallo e dovrà saltare la trasferta di Novara. Squalificato anche Kozak e se Reja aveva in mente il turnover in attacco, dovrà cambiare idea, insistendo a tempo pieno su Rocchi. Servirà, però, una saldezza nervosa diversa per portare a termine la missione Champions.
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram