Rimpianti bianconeri: il retroscena Zanimacchia - Sarri

Pubblicato 
martedì, 20/09/2022
Di
Daniele Izzo
lazionewseu-cremonese-lazio-zanimacchia
Tempo di lettura: < 1 minuto

CREMONESE LAZIO RETROSCENA ZANIMACCHIA SARRI - Il calcio non è solamente una sfida tra ventidue uomini egualmente divisi e diversamente vestiti. Il calcio è anche un intreccio di storie, di attimi e racconti che, come il letteratura, sono oggetto di racconto. Così, in un assolato pomeriggio lombardo, il destino di Maurizio Sarri ha toccato quello di Luca Zanimacchia. Il tutto con un minimo comun denominatore a unire il tutto: il passato alla Juventus.

LEGGI ANCHE: Maurizio Sarri, tutto quello che c'è da sapere sul tecnico biancoceleste

Cremonese - Lazio, il retroscena su Zanimacchia e Sarri

Il tempo di gioco era, difatti, finito da qualche minuto quando Luca Zanimacchia, giovane attaccante della Cremonese, ha avvicinato Maurizio Sarri. I due, come sottolineato in precedenza, condividono un passato tra le fila della Juventus. Il classe '98, con il 'Comandante' allenatore bianconero nella stagione 2019/20, fu convocato sei volte in prima squadra, giocando le ultime due giornate di campionato con Cagliari e Roma. E' qui che - come raccontato da Il Messaggero - dopo uno scambio reciproco di saluti, l'attaccante della Cremonese si sarebbe complimentato con il tecnico della Lazio, citando proprio il breve periodo di 'Mau' all'ombra della Mole.

"Mister, che spettacolo le tue squadre. Se ti avessero dato tempo a Torino..."

Luca Zanimacchia a Maurizio Sarri (Il Messaggero)
, , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram