(getty images)

In attesa dell’ufficialità, ai microfoni di Lazio Style Radio le parole del Responsabile della Comunicazione S.S.Lazio, Stefano De Martino: “Ha visitato questa mattina le strutture del Centro Sportivo e per fare chiaramente un giro. Si è intrattenuto a colloquio col DS. Io stesso ho chiacchierato con lui. Questo comunque è un fatto noto, e confermiamo quanto riportato. Aspettiamo ora la comunicazione della Società, formale e necessaria. Vedremo se arriverà questa sera o domani. Lasciamo tutto il tempo alla presidenza di poter discutere tutto quello che c’è da discutere. Quando avremo una comunicazione ufficiale, la diffonderemo. Confermiamo al momento la visita dell’area tecnica, e della struttura comunicazione. Petkovic ha potuto osservare anche le strutture della Radio e della TV. E’ giusto parlare di visita informale. Quando si parla di ufficialità, parliamo di situazioni che ancora non ci sono. Attendiamo la società. E’ giusto informare i tifosi in merito alle notizie diramate già da ieri dai colleghi. Per l’arrivo ci sono tante teorie. Si parla di treni, aerei, macchine. Questo è il bello di queste cose. Noi confermiamo la visita e l’attuale permanenza a Formello di Mister Petkovic. Ora ci fermiamo. Quando ci sarà l’ufficialità, noi lo faremo tramite il sito ufficiale. Siamo quotati in Borsa e quindi necessitiamo di una certa formalità. Se ci sarà l’ufficialità, da Lunedi potremo iniziare a parlare diversamente.”. Sulla vicenda del calcioscommesse: ”  Aspettiamo di capire cosa emerge n maniera concreta. Speriamo di poter dare qualche notizia positiva ai tifosi, che ora stanno vivendo un momento molto duro. Ho avuto modo d’incontrare molta gente. C’è grande scoramento e preoccupazione. Bisogna cercare di reagire, unirsi. Ora siamo nella stessa posizione della gente. Non abbiamo notizie che non diamo, o qualche cosa che non trattiamo. Quello che rimane è tutto quello che stiamo leggendo in questi mesi. Aldilà delle ultime vicende, dopo l’arresto di Stefano, è dalla fine di novembre che abbiamo letto tanto,troppo. Non vedo l’ora che si arrivi alla fine di questa vicenda. Nei momenti difficili, però, bisogna ritrovare quella forza e quell’unione che non pensavi di dover mettere in campo. Dobbiamo mandare questo messaggio, da parte del Mondo Lazio. Sono parole che sento veramente, non date dal mio ruolo. Credo possano fare la differenza. Confidiamo in una risoluzione positiva.”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

1 commento

  1. Due cose:

    1) stiamo ancora aspettando che quereliate Gasparri x le sue oscene dichiarazioni da maleducato e romanista quale ė.mdi solito infatti le due cose coincidono e questo non fa eccezione;

    2) ho letto una serie di considerazioni sull’allenatore in seconda che Il conte Vlad vorrebbe al suo fianco,tale Rossini. Pare che di mestiere faccia il bidello in svizzera e che ha praticamente fatto pena in ogni squadra da lui allenata tanto che non lo pagavano nemmeno e che era proprio un asservito al presidente. Infatti dopo il suo esonero con 1 punto in 8 partite, il nuovo allenatore che lo sostituii le ha vinte tutte.

    Siamo messi male ragazzi, molto ma molto male.
    lotito vattene prima di distruggere definitivamente questi colori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.