Tempo di lettura: 2 minuti

AVVERSARIA SAMPDORIA – Lazio-Sampdoria. Dopo il derby di Serie A vinto per 3 reti ad 1, la formazione di Inzaghi dovrà sfidare domenica alle 15 la squadra di mister Giampaolo. E se i blucerchiati, attualmente al decimo posto in classifica e reduci dal trionfo con il Crotone, non possono chiedere più nulla al campionato, i biancocelesti sono chiamati nuovamente ad ottenere i tre punti, soprattutto per tenere a debita distanza l’Atalanta di Gasperini.

ALLENATORE – Siede dal 4 luglio sulla panchina ligure Marco Giampaolo. Il tecnico classe ’67, dopo un’opaca carriera da calciatore – militando prevalentemente in Serie B e C – inizia il percorso da mister come allenatore in seconda con il Pescara, per poi diventare assistente di Massimo Silva all’Ascoli. ‘Esordisce’ in prima categoria con il Cagliari, nel quale tornerà dopo l’esonero di Colomba. Dopo brevi esperienze a Siena, Catania, Brescia, Empoli e Cremonese arriva alla Sampdoria. Grazie anche al successo nei due derby della lanterna, la dirigenza blucerchiata decide di rinnovargli il contratto fino al 2020.

GIOCATORI CHIAVE – Grande rimpianto delle big di A, Patrik Schick ha conquistato i sostenitori doriani. I numeri parlano chiaro. L’attaccante classe 96′, arrivato dallo Sparta Praga, giunge il 13 luglio a Genova e, alla sua prima stagione nel massimo campionato italiano, si rende protagonista di 13 marcature e 3 assist. Le sue giocate non sono, ovviamente, passate inosservate agli occhi dei dirigenti di altri club che vorrebbero avere nelle proprie formazioni il gioiellino ceco. Tra le tante società interessate, anche la Lazio sembrerebbe aver messo nel mirino il giovane giocatore. Ma la concorrenza sembrerebbe essere agguerrita…

COME SCENDERANNO IN CAMPO – Dall’odierna sessione di allenamento arrivano buone notizie per Giampaolo. Sono infatti rientrati in gruppo Muriel, Sala e Schick, tre titolari della formazione del tecnico di Bellinzona. La seduta di domani mattina darà maggiori informazioni sul loro impiego nel match di domenica. Budimir, rientrato a lavorare con il gruppo nell’allenamento di ieri, avrebbe più probabilità di poter essere schierato titolare. Se non dovessero essere recuperati i due giocatori del reparto offensivo, toccherà a Quagliarella e ad Alvarez guidare l’attacco anti-Lazio.

PROBABILI FORMAZIONI – (4-3-1-2) Puggioni; Bereszynski, Skriniar, Silvestre, Regini; Linetty, Torreira, Praet; Fernandes; Alvarez, Qaugliarella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.