CALCIOMERCATO

DJORDJEVIC: ”LAZIO, vinciamo insieme”

- Advertisement -

Tempo di lettura: < 1 minutoRASSEGNA STAMPA SS LAZIO –  «Conto di riprendere a correre dalla prossima settimana. Ho avuto molta paura al momento dell’incidente ma il dottore del Montpellier mi ha detto di stare tranquillo, non era niente di grave», si apre così la lunga intervista a Filip DJORDJEVIC realizzata dal Corriere dello Sport (F. Patania). «Penso che la LAZIO sia una grandissima squadra, con grandi ambizioni e che vuole restare in Europa – continua – TARE mi ha fatto capire quanto mi volesse alla LazioLe mie ambizioni sono quelle di giocare sempre in Europa, questo è importante per me, è il mio obiettivo personale. KOLAROV mi ha parlato del club, del centro sportivo di Formello, mi ha spiegato delle pressioni dei tifosi. Di tutto abbiamo discusso. MIHAJLOVIC è stato il primo a chiamarmi in Nazionale. Gli devo molto. Ho profondo rispetto e ammirazione nei suoi confronti. KLOSE? E’ sempre bene avere accanto un giocatore che abbia esperienza, conoscenza del gioco. Mi piacerebbe se restasse. Spero di continuare ad avere il 9. Se il numero è libero, perché no?. LUCCI e LJAJIC mi hanno parlato del derby con la Roma. So che per i tifosi è la partita più importante della stagione. CRESPO quando ero ragazzino, era il mio attaccante preferito. Mi piaceva il suo modo di colpire di testa. Un bomber».

 

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI