È il trionfo del Comandante: con Olympia per volare sempre più in alto

Pubblicato 
lunedì, 27/09/2021
Di
Redazione Lazionews.eu
lazionews-lazio-sarri-maurizio-olympia-aquila
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO ROMA SARRI OLYMPIA - È stata la vittoria di Maurizio Sarri. Su questo non ci sono dubbi. Chiamato al proscenio del suo primo Derby di una certa importanza - se si escludono i due diretti sulla panchina della Juve contro il Torino, che sappiamo essere una cosa ben diversa - il Comandante ha risposto calandosi perfettamente nella parte del navigato allenatore delle stracittadine. L'approccio al match della Lazio è stato infatti quello delle grandissime occasioni, come addirittura forse mai si era visto quest'anno. Sarri ha "scelto" proprio il Derby per mostrare all'Italia tutta la brillantezza e la bellezza della sua Lazio. Certo, ad un determinato punto della gara c'è stato anche da soffrire, ma anche in questo la sua creatura ha risposto presente, portando meritatamente a casa il risultato.

LEGGI ANCHE —> Roma, Mourinho lascia la sala stampa e attacca: “Questa regola è assurda”

LEGGI ANCHE —> Mourinho: “L’arbitro e il Var non sono stati al livello di questa partita. Hanno sbagliato tanto”

Lazio-Roma, Sarri con Olympia è più di una posa per i fotografi...

A fine gara il tecnico toscano è corso spontaneamente verso il suo popolo per condividere una gioia che, parole sue, non pensava poter essere così grande. Il Comandante ha accetatto di buon grado di posare con l'aquila Olympia - più di una mascotte per tutto il popolo biancoceleste - in una sorta di identificazione con l'animale stesso. La sua Lazio ora può volare verso mete che forse qualcuno aveva già derubricato come impossibili da raggiungere. Se, e il diretto interessato è il primo ad esserne convinto, la squadra acquisirà consapevolezza dei suoi mezzi e continuità di prestazioni nell'applicazione del Sarrismo, nessun traguardo può essere precluso. Quando l'aquila vola, il limite è solo il cielo. Che è per l'appunto infinito. Infinita può diventare anche la sua Lazio, che ieri ha ufficialmente messo il sigillo sul meraviglioso percorso col suo Comandante.

Alessio Cherubini

, , , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram