NUMERI E CURIOSITA’ – Il 17 settembre è diventato ufficialmente il giorno di ‘San Milinkovic-Savic‘. Ieri il centrocampista serbo ha sbloccato il match contro il Pescara con un poderoso colpo di testa, che gli è valso il primo gol stagionale.

L’esultanza per lui deve essere stata una sorta di ‘deja vu‘:  esattamente lo stesso giorno di dodici mesi fa ha messo a segno il suo primo gol con la maglia della Lazio. Tra l’altro, sempre con un colpo di testa. Era il 17 settembre 2015: nella lontana Dnipropetrovsk, il ragazzone classe 1995 sbloccava la sfida col Dnipro anticipando tutti sulla punizione dalla destra di Kishna. Un anno dopo la storia si ripete: cross dalla destra di Felipe Anderson e colpo di testa del numero 21 ad anticipare il suo diretto marcatore. Evviva il “Milinkovic-Savic Day”!

D.G.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.