Tempo di lettura: 2 minuti

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO- Elegante, ben vestito, a tratti anche un po’ imbarazzato Stefano Pioli durante la sua prima conferenza stampa in biancoceleste. Lotito ha spiegato subito: «È sempre stato lui il nostro primo obiettivo nonostante le audizioni di facciata con altri tecnici». Il nuovo tecnico biancoceleste apprezza i complimenti e l’opportunità che gli è stata data, progettando già una Lazio spregiudicata e aggressiva: «Sono orgoglioso di essere qui. Credo che questa chiamata sia arrivata nel momento giusto della mia carriera e sono convinto di poter far bene. La società mi ha proposto un biennale, ma ho chiesto di firmare per un solo anno con rinnovo automatico se centreremo l’Europa, il nostro obiettivo. Voglio una squadra propositiva, aggressiva, che mostri un calcio coinvolgente, con velocità e ritmi alti. Dobbiamo puntare sempre alla vittoria, giocando con la bava alla bocca e gli occhi della tigre. Il modulo? Credo di partire dal 4-3-3, in alternativa con il 4-2-3-1». Sul mercato aggiunge, diretto: «La società mi ha dato garanzie. Perderemo alcuni giocatori, i nomi che sono stati fatti per sostituirli però sono di alta qualità». Ha fatto una buona impressione a tutto l’ambiente laziale Pioli e comincia a trovare qualche gradimento anche fra i tifosi più scettici che si aspettavano un nome più blasonato dopo una stagione deludente. Lo affiancheranno in questa avventura il suo vice Murelli, il collaboratore tecnico Lucarelli, il preparatore atletico Osti e il preparatore dei portieri Grigioni. Decise le date del ritiro, riportate da La Repubblica (M.Ercole e G.Cardone), che si svolgerà dal 10 al 26 luglio seguito, dopo qualche giorno di riposo, dalla tournée in Germania dove la Lazio sfiderà in amichevole l’Amburgo (8 Agosto), l’Hannover (10 Agosto). Ma il palcoscenico tedesco si farà caldo già dal principio visto che il 6 Agosto affronterà o il Borussia Dortmund o il Bayern Monaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!