Tempo di lettura: 3 minuti

LAZIO INZAGHI FAN CLUB ROCCA DI PAPA – Che Simone Inzaghi sia un emblema di lazialità è ormai un dato di fatto. Lo confermano i suoi 20 anni di legame con il club prima da giocatore (133 presenze e 28 gol in 10 stagioni complessive) e poi da allenatore (altre 10 stagioni tra giovanili e prima squadra). Lo sanno bene anche a Rocca di Papa dove Stefano Guazzoli, vice presidente e allenatore dell’Associazione Sportiva Città di Rocca di Papa, e Gennaro Draicchio, direttore generale, hanno dato vita a un Fan Club dedicato proprio al tecnico piacentino. La sede si trova in Piazza della Repubblica 16. Un luogo pieno d’amore per i colori biancocelesti, dove si può visitare lo spazio che è stato dedicato ad Inzaghi ed assistere alle partite della Lazio in compagnia di tanti tifosi. Tutti uniti da un’unica grande passione. Lazionews.eu ha fatto visita a questo luogo per farsi raccontare dagli ideatori del Fan Club curiosità e tante storie di calcio.

L’idea

L’umiltà del mister, Simone Inzaghi, partito dal basso per farsi le ossa, la sua grinta e la sua determinazione lo hanno reso un esempio per Stefano che tenta di calcare nel suo piccolo la stessa strada. Valori come dedizione al lavoro e affiatamento sono alla base di questa associazione, nata da poco ma già in grande crescita. L’idea è rivolta soprattutto ai giovani del paese, a prescindere dalla loro fede calcistica, con l’intento di farli entrare a far parte di questa grande famiglia.

I progetti

Oltre ad avere disputato un’amichevole a Formello proprio contro la Lazio di Inzaghi (a cui nella sede è dedicata un’intera gallery), il Città di Rocca di Papa ha anche progetti per il futuro. L’obiettivo è di coinvolgere i bambini, organizzando delle uscite per portarli allo stadio, e di istituire per la prima volta un premio per il migliore allenatore tra i dilettanti.

Guazzoli: “Inzaghi è il migliore”

Stefano Guazzoli, ai nostri microfoni, racconta: “L’idea è nata da un gruppo di amici molto affiatati, abbiamo prima istituito l’associazione dilettantistica e poi abbiamo deciso di formare il fan club basandoci sui valori di quello che considero il migliore allenatore in circolazione. È arrivato a calcare campi importanti facendo gavetta e impostando il suo credo calcistico sul gruppo e l’affiatamento, che è una cosa in cui mi rispecchio anche un po’ io.”

“Che emozione a Formello”

“Il Città di Rocca di Papa è nato nel 2018 con l’obiettivo di divertirci e fare sport per il paese. Man mano stiamo crescendo e siamo passati dal calcio a 5 al calcio a 8. Abbiamo giocato una partita di beneficenza con il nostro amico Marco Amelia, ma la partita più importante l’abbiamo fatta a Formello contro la Lazio di Inzaghi in cui abbiamo assaporato sul campo il suo modo di fare calcio.”

“Più bambini allo stadio”

“I progetti che abbiamo in mente sono quelli di portare i bambini allo stadio con i nostri tesserati e istituire un premio per il miglior allenatore dilettante in circolazione, basandoci sul fatto che anche Inzaghi ha fatto gavetta e che questo possa essere uno stimolo per gli allenatori dilettanti.”

Leonardo Giovanetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.