CALCIOMERCATO

EURO 2020 | LE 6 MIGLIORI DIFESE DELLA COMPETIZIONE

- Advertisement -
Tempo di lettura: 2 minuti
- Advertisement -

EURO 2020 DIFESE – È tutto pronto per Euro2020. L’11 giugno l’Italia di Roberto Mancini darà il via alla competizione allo stadio Olimpico di Roma. La gara sarà solamente l’antipasto di un mese di grandi emozioni, dove calcheranno il prato i migliori giocatori europei. Scopriamo insieme le migliori difese pronte a scendere in campo per confermare la supremazia del proprio paese.

EURO 2020, le migliori 6 difese

  1. ITALIA: La difesa azzurra sarà guidata, con ogni probabilità, dai titolari della Juventus. Nel 4-3-3 di Roberto Mancini, infatti, ci dovrebbero essere Bonucci e Chiellini a proteggere Donnarumma. Del resto, sono loro nella rosa attuale i giocatori con più presenze: 101 e 106 rispettivamente. Proprio il numero 3, dotato di grande forza fisica e un ottimo stacco aereo, sarà il pilastro difensivo degli azzurri. Ampia scelta, invece, per le fasce dove dovrebbero spuntarla Florenzi ed Emerson con Lazzari e Spinazzola come prime alternative.
  2. AUSTRIA: Difesa a quattro anche per la formazione austriaca che dovrebbe partite con Lainer, Hinteregger, Alaba e Ulmer. Proprio il difensore del Bayern Monaco, che conta ben 79 presenze con la maglia della propria nazionale, è il jolly di Foda che può schierarlo come centrale, come terzino o addirittura a centrocampo. Di piede mancino, è abile nella fase difensiva e in quella offensiva. Lo contraddistingue la sua velocità e duttilità, armi che possono rivelarsi essenziali per il gioco del Wunderteam.
  3. FRANCIA: La squadra favorita per il titolo ha a disposizione una rosa dotata di tanta tecnica e qualità. La difesa a quattro vede correre sulle fasce due terzini del Bayern Monaco: Pavard ed Hernandez. Al centro, invece, Varane e Kimpembe sono chiamati a proteggere Lloris. Il centrale del PSG, all’età di 25 anni, ha già totalizzato 15 presenze con la nazionale maggiore ed anche in questi europei vuole ritagliarsi uno spazio importante.
  4. GERMANIA: La Die Mannschaft punta tutto sulla fisicità. La difesa a quattro è composta di tre giocatori sopra il metro e novanta e di Gosens, che vanta 1.84 cm di altezza. Hummels, Ginter e Rudiger, insieme al terzino della Dea, possono contare sulla loro prestanza fisica e sulla velocità per arginare gli attacchi avversari. Proprio il difensore ex Roma è abile sia come centrale che come terzino e potrebbe essere l’arma in più della Germania.
  5. INGHILTERRA: Liverpool, Chelsea, Manchester United e Manchester City compongono la nazionale inglese. Rispettivamente Alexander-Arnold, Chilwell, Maguire e Stones sono pronti a guidare la squadra di Southgate. Proprio il giocatore dei Reds deve dimostrare di più, dopo una stagione altalenante in Premier League. Occasione del riscatto o buco nell’acqua per il classe ’98?
  6. OLANDA: Difesa olandese o italiana? A guidare la nazionale Orange ci sono Hateboer, De Ligt, De Vrij e Blind. Fisico e tecnica, quindi, per la squadra di de Boer, che potrebbe essere una delle più sorprendenti negli europei. Proprio il difensore della Juventus, ad appena 21 anni, ha già totalizzato 26 presenze. Dopo esser stato uno dei migliori nella squadra bianconera, il classe ’99 vuole ripetersi anche nella fase calda dell’anno.

Giorgia Civita

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI