Tempo di lettura: 3 minuti

GAZZETTA DELLO SPORT –  (S. Cieri) Formazione fatta, con tre piccoli dubbi. La Lazio parte oggi pomeriggio per Maribor…

( GETTY IMAGES)

GAZZETTA DELLO SPORT –  (S. Cieri) Formazione fatta, con tre piccoli dubbi. La Lazio parte oggi pomeriggio per Maribor, dove domani sera è attesa dal primo impegno ufficiale della stagione: l’andata del play off di Europa League con il Mura 05. Petkovic ha già diramato la lista dei convocati ed ha, di fatto, già deciso pure la formazione. Che, salvo ripensamenti dell’ultimora, sarà la stessa schierata inizialmente nell’amichevole di giovedì scorso con il Malmoe, con la sola eccezione del rientro di Klose al posto di Floccari.
Avanti col 4-3-3 Sarà dunque di nuovo 4-3-3, anche se nella versione “prudente” che lo avvicina sensibilmente al 4-5-1. I due attaccanti esterni saranno infatti Candreva e Mauri (quest’ultimo favorito su Lulic) che in realtà sono dei centrocampisti e quindi portati anche a coprire, non solo ad attaccare. Col passare delle partite e con la crescita della squadra è probabile che Petko presenti un 4-3-3 vero, con tre punte di ruolo nel reparto avanzato. Ma per ora meglio andare avanti così, con una giustificata prudenza. La Lazio è ancora un cantiere aperto, reduce tra l’altro da parecchie delusioni nel corso del precampionato. La vittoria sul Malmoe ha riportato un po’ di entusiasmo ed ha soprattutto restituito l’immagine di una squadra con un assetto più logico ed efficace. Ma servono conferme ed è quindi meglio procedere con i piedi di piombo.

Un dubbio per reparto Da qui l’orientamento di confermare quasi in toto la formazione schierata contro gli svedesi. In realtà Petkovic qualche dubbio ce l’ha ancora. Uno per reparto. In difesa non si discute la presenza di Konko a destra e di Biava e Dias al centro (per quest’ultimo è rientrato l’allarme per il mal di schiena: tutto ok). Per la fascia sinistra della retroguardia, invece, il redivivo Cavanda è favorito, ma qualche chance ce l’ha pure il più esperto Scaloni. Anche a centrocampo c’è un ballottaggio generazionale. Come interno destro dovrebbe infatti giocare il giovane Onazi, ma alla fine Petkovic potrebbe preferirgli il più collaudato Cana. Sicuri del posto invece Ledesma al centro e Hernanes sulla sinistra. Anche in attacco c’è un dubbio ed è quello più grande. Riguarda il ruolo di attaccante esterno con Mauri leggermente favorito su Lulic. Il bosniaco, finora, ha giocato al di sotto del suo standard. Normale, visto che è uno che ci mette un po’ ad entrare in condizione. Mauri è invece parso in una condizione decisamente migliore, così alla fine dovrebbe essere lui a completare il reparto avanzato che sarà per il resto composto da Klose al centro e da Candreva sulla destra.

Gonzalez a casa Non sarà in campo e neppure in panchina Alvaro Gonzalez. L’uruguaiano non è stato convocato, ma non c’è alcun caso. Si tratta solo di una scelta precauzionale. El Tata ha un piccolo problema a un dito del piede destro. In questi giorni si è allenato, ma Petkovic preferisce non rischiarlo. Insieme con lui resteranno a Formello anche gli infortunati e i reduci da infortuni. E’ il caso dei vari Brocchi, Ederson, Radu e Diakite. Gli ultimi due sono quasi pronti e potrebbero entrare in ballo già per la trasferta di Bergamo di domenica prossima. Ederson dovrebbe invece tornare in campo la domenica successiva, nella sfida con il Palermo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.