Restiamo in contatto

FANTACALCIO

FANTACALCIO, 31^ giornata: i consigli e la Top 11 di Lazionews.eu – VIDEO

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 4 minuti

CONSIGLI FANTACALCIO – Terminate le emozioni delle coppe europee, si torna a parlare di Serie A. E per tutti i tifosi italiani ciò significa una cosa sola: fantacalcio. Tra possibili sorprese, conferme, e fagocitatori di bonus, ogni fantallenatore aspetta il venerdì con ansia per sentirsi coinvolto e decisivo nelle scelte della sua squadra. La redazione di Lazionews.eu proverà a venir in aiuto di tutti voi, amanti del gioco: ecco i nostri consigli, la nostra top 11 di giornata e un focus più approfondito sul mondo Lazio.

La top 11 della 31^ giornata di Serie A

DONNARUMMA (Milan): La porta inviolata manca da più di un mese, quando il Milan vinse contro il Verona per 0-2 lo scorso 7 marzo. La sfida contro il Genoa non sarà semplice, ma il rossonero può essere il vero protagonista con le sue parate.

DANILO (Juventus): In una stagione difficile per la Juventus, il brasiliano è la vera rivelazione dei bianconeri. Provato da centrale con la difesa a 3 e terzino con quella a 4, Danilo ha spesso offerto prestazioni di livello sia in fase di copertura che di spinta.

ACERBI (Lazio): Indipendentemente dalla posizione ricoperta, Francesco Acerbi è la solita garanzia di questa Lazio. Il ‘leone’ è spesso presente nella manovra offensiva della Lazio, chissà che contro il Benevento non possa arrivare anche un gol, il primo in questa stagione.

FARAONI (Hellas Verona): Dopo la sconfitta interna contro la Lazio, il Verona sfiderà a Marassi la Sampdoria di Ranieri in una gara da metà classifica. I difensori gialloblu in questa stagione hanno portato diversi bonus, possibile che Faraoni aumenti il proprio score personale.

RICCI (Spezia): Metronomo dello Spezia di Vincenzo Italiano, a suon di prestazioni di livello è arrivato a meritare la chiamata del Ct Mancini. Avrà Soriano nella sua zona, ma l’8 Aquilotto ha già dimostrato di sapersi muovere per evitare la marcatura e, chissà, portare qualche bonus ai fantallenatori.

KESSIE’ (Milan): Leader tecnico e morale del Milan in questa stagione, al pari di Zlatan Ibrahimovic. L’ivoriano, arrivato a 10 marcature stagionali, non sembra voler mollare, ed è pronto a trascinare il Milan verso un secondo posto che, ad inizio stagione, nessuno riteneva possibile.

NAINGGOLAN (Cagliari): Tornato a Cagliari a gennaio, le sue prestazioni sono lo specchio della stagione incredibilmente deludente del Cagliari. Per i sardi, lo scontro salvezza contro il Parma sarà decisivo in chiave salvezza, e chissà che il belga non riesca a sbloccarsi trascinando i suoi verso una vittoria.

LUIS ALBERTO (Lazio): Trascinatore della Lazio di questa stagione, trasformatosi da uomo assist e bomber implacabile. Dopo la botta rimediata nella settimana della gara contro lo Spezia, lo spagnolo sta cercando di recuperare la forma fisica, in modo tale da poter contribuire alla lotta al quarto posto. Contro il Benevento può ritrovare il gol che manca dalla gara contro il Crotone.

VLAHOVIC (Fiorentina): Le doti del ragazzo erano ben note, ma l’arrivo di Prandelli sulla panchina della Fiorentina ha consacrato definitivamente Dusan Vlahovic che, a suon di gol, sta lottando per portare alla salvezza la sua squadra. Con il ritorno di Iachini il vizio del gol non si è perso, e dopo la doppietta all’Atalanta si presenta l’occasione contro il Sassuolo. Impossibile rinunciare a lui.

JOAO PEDRO (Cagliari): 13 reti e 2 assist in questa stagione per il brasiliano, capocannoniere del Cagliari che, incredibilmente, si trova invischiata in piena zona retrocessione. Dopo l’ennesima sconfitta avvenuta contro l’Inter, si presenta una partita salvezza fondamentale contro il Parma. I gialloblu concedono molto, ed il brasiliano dovrà approfittarne, o per i sardi sarà davvero dura raggiungere la salvezza.

DESTRO (Genoa): Da oggetto misterioso a bomber, l’attaccante ex Bologna si è preso il Genoa in questa stagione e non vuole mollare. Sono 10 le reti per lui, e si avvicina la sfida al Milan, sua ex squadra a cui spesso ha creato grattacapi in passato. Chissà che non possa ripetersi, cercando di portare a casa punti salvezza importanti per i rossoblu.

Lazio e Fantacalcio

Il week-end del 31^ turno di campionato è alle porte e la Lazio, reduce da quattro vittorie consecutive, ospiterà il Benevento di Filippo Inzaghi a caccia di punti salvezza. Analizzando la partita, abbiamo scelto tre giocatori per i biancocelesti e tre per le ‘streghe’ che meritano di essere schierate nelle vostre fantasquadre.

I consigliati della Lazio

CIRO IMMOBILE: L’ultimo gol in campionato è datato 7 febbraio, contro il Cagliari. Quasi due mesi d’astinenza dal gol per uno che veste la Scarpa d’Oro sono decisamente troppi. Quale miglior occasione di tornare alla rete di fronte a uno dei bomber italiani più prolifici di sempre?

JOAQUIN CORREA: Si, andiamo con la coppia titolare. L’argentino non ha preso parte, causa squalifica, alla trasferta di Verona. Si è riposato e potrà essere un’arma importante nella sfida di domenica al Benevento. Contro una difesa statica, come quella delle ‘Streghe’, la sua velocità potrebbe rivelarsi l’arma vincente dell’incontro.

REINA: Verona lo ha confermato. Comanda e dirige una difesa che sembra aver ritrovato l’impermeabilità di un tempo. Altro clean sheet in arrivo?

I consigliati del Benevento

GIANLUCA LAPADULA: Con il compagno di reparto a prendersi la scena, è passato sotto traccia il fatto che l’attaccante peruviano non segna dal 22 gennaio. All’Olimpico sarà lui lo spauracchio numero uno.

PASQUALE SCHIATTARELLA: Ricordate la gara d’andata? E no, non ci riferiamo allo splendido gol. Ma ad una partita da vero e proprio metronomo frangi frutti davanti alla difesa che mandò parecchio in difficoltà le geometrie offensive della Lazio.

LORENZO MONTIPO’: Più che un consiglio è una previsione. Il suo nome è circolato parecchio in orbita Lazio nelle ultime settimane e siamo sicuri che il portierino del Benevento vorrà mettersi in mostra dinnanzi alla dirigenza capitolina.

Matteo Pesce, Daniele Izzo

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *