CALCIOMERCATO

FANTACALCIO, 34^ giornata: i consigli e la Top 11 di Lazionews.eu – VIDEO

- Advertisement -
Tempo di lettura: 4 minuti
- Advertisement -

CONSIGLI FANTACALCIO – Terminate le emozioni delle coppe europee, si torna a parlare di Serie A. E per tutti i tifosi italiani ciò significa una cosa sola: fantacalcio. Tra possibili sorprese, conferme, e fagocitatori di bonus, ogni fantallenatore aspetta il venerdì con ansia per sentirsi coinvolto e decisivo nelle scelte della sua squadra. La redazione di Lazionews.eu proverà a venir in aiuto di tutti voi, amanti del gioco: ecco i nostri consigli, la nostra top 11 di giornata e un focus più approfondito sul mondo Lazio.

LA TOP 11 DELLA 34^ GIORNATA

SILVESTRI – Il suo Verona viene da 4 sconfitte consecutive, troppe per una squadra che ha incantato per gran parte del campionato. Gli scaligeri si affidano quindi al loro gioiello tra i pali che, a poche settimane dall’inizio dell’Europeo, vuole convincere Mancini di poter far parte della lista dei convocati.

ROMERO – L’acerbo difensore trasformato, come d’incanto, in un vero e proprio leader del reparto difensivo da Gasperini. La sfida contro il Sassuolo vale un pezzo di Champions League, e l’ex Genoa  vuole contribuire al successo della sua squadra, magari mettendo a segno un’altra rete.

DIMARCO – Quanto detto per Silvestri, vale anche per lui. Con le sue 4 reti in stagione, incarna alla perfezione lo spirito del difensore goleador: contro lo Spezia è caccia alla rete numero 5.

ROMAGNOLI –  Dopo la brutta prestazione di Tomori contro la Lazio, il capitano rossonero si riprende il posto da titolare, con la consapevolezza di dover disputare una grande gara. Non sarà facile contro il Benevento dell’ex Pippo Inzaghi, ma il Milan non può fallire, ed il centrale rossonero rischia di perdere il posto in nazionale.

CUADRADO – Nella miriade di insufficienze della stagione della Juventus, Juan Cuadrado è una delle note più positive, con la bellezza di 10 assist effettuati in questo campionato. Contro la sua Udinese, club che lo ha portato in Italia, può essere decisivo, magari andando ad occupare anche la casella dei gol segnati, ancora ferma a 0.

 CANDREVA – Nonostante indossi la maglia della Sampdoria, per Candreva la partita contro la Roma resta un derby, visto il suo splendido passato in biancoceleste. Dalla sua parte avrà Bruno Peres, non certo al livello di Spinazzola, e può dare filo da torcere ad i giallorossi con le sue continue sgroppate.

MKHITARYAN – Da troppo tempo il fantasista armeno non si illumina, complice una condizione fisica non ancora ritrovata. L’ultima rete è datata 31 gennaio, contro l’Hellas Verona: troppo tempo per uno come lui che, in queste due stagioni in giallorosso, ha mostrato la classe che lo aveva accompagnato allo Shaktar Donetsk prima ed al Borussia Dortmund poi. Contro la Sampdoria può arrivare una rete importante per lui e per il morale dei giallorossi.

NAINGGOLAN – Il ‘ninja’ sta tornando, ed anche il Cagliari sta svoltando: assente solo nella vittoria per 3-2 contro la Roma, il belga ha contribuito con prestazioni di grande sacrificio alle vittorie contro Udinese e Parma. Il Napoli è avversario tosto, ma il belga ha già dimostrato di poter far male a chiunque. Chissà che contro gli azzurri non possa arrivare la seconda rete in questo campionato.

DYBALA – La rete contro il Napoli per scacciare le polemiche sulla festa con Mc Kennie, poi più nulla. La stagione della Joya non è stata certo esaltante, seppur giustificata parzialmente dai continui infortuni. Per convincere la Juventus a puntare nuovamente su di lui, l’argentino dovrà dare il meglio in queste ultime gare, dimostrando di aver superato i problemi fisici che lo hanno limitato.

DESTRO – In una difesa orfana di Acerbi, squalificato, può essere l’arma in più del Genoa contro la Lazio. L’attaccante ex Siena ha già dimostrato di avere un ottimo feeling contro la Lazio, e questa potrebbe essere l’occasione per ribadirlo.

NZOLA – La rete alla Sampdoria dell’11 gennaio, poi l’infortunio ed il rientro in campo un mese dopo, con una serie di prestazioni negative. Si è fermato a 9 reti Mbala Nzola, autentico protagonista della prima parte di stagione dello Spezia, e non ne vuole sapere di riprendere a segnare. Contro il  Verona, però, il francese dovrà provare a raggiungere la doppia cifra, magari portando anche 3 punti fondamentali per la salvezza dei liguri.

LAZIO GENOA, I CONSIGLIATI DEL MATCH

LAZIO

HOEDT – Il difensore olandese viene da alcune prestazioni sottotono, il ritorno alla Lazio non è stato certo dei migliori, ma con l’assenza di Francesco Acerbi, Inzaghi vuole affidarsi a lui. Rischioso certo,  ma il centrale vuole scacciare le critiche e regalare una prestazione importante.

IMMOBILE – Si è sbloccato contro il Benevento e non vuole più fermarsi: King Ciro è ufficialmente  tornato, e vuole riportare la Lazio fra le prime quattro a suon di gol.

LULIC – Il capitano, nel momento del bisogno, ha risposto presente, portando a casa un’ottima prestazione da titolare contro il Milan. Contro il Genoa sarà altrettanto dura, ma la condizione fisica sembra molto migliorata.

GENOA

DESTRO – In una difesa orfana di Acerbi, squalificato, può essere l’arma in più del Genoa contro la Lazio. L’attaccante ex Siena ha già dimostrato di avere un ottimo feeling contro la Lazio, e questa potrebbe essere l’occasione per ribadirlo.

RADOVANOVIC – Con l’arrivo di Ballardini sulla panchina del Genoa, è cambiata la sua avventura in rossoblu. L’allenatore, ex della sfida, lo ha trasformato in centrale di difesa, raccogliendo risultati molto positivi che hanno aiutato il Genoa a raggiungere una salvezza ormai ad un passo.

BADELJ – Altro ex della sfida, sicuramente il più rimpianto da Igli Tare. Il centrocampista a Genova sta ritrovando i fasti vissuti nella prima avventura a Firenze, e nella sfida di domenica può essere l’arma in più.

Pubblicato il 1/5/2021

Matteo Pesce & Daniele Izzo

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI