Restiamo in contatto

NOTIZIE

FELICE PULICI: “Non vedevo Zarate un problema. La Lazio andrà bene in Europa”

Ai microfoni di Radio Incontro, durante la trasmissione “Diario di Bordocampo”, l’ex portiere biancoceleste Felice Pulici parla di Zarate e della Lazio…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Ai microfoni di Radio Incontro, durante la trasmissione “Diario di Bordocampo”, l’ex portiere biancoceleste Felice Pulici parla di Zarate e della Lazio…

(foto Getty Images)

Felice Pulici intervenuto ai microfoni di Radio Incontro ha commentato il caso che sta tenendo banco in casa Lazio: la cessione di Mauro Zarate: “Zarate é stato uno degli investimenti più importanti fatti dalla Lazio nelle ultime stagioni. Un ragazzo giovane di talento che aveva portato entusiasmo nella piazza. Non vedo in Zarate un ragazzo disfattista che possa creare problemi all’interno di uno spogliatoio“.
Il mitico portiere dello scudetto del ’74 ha commentato non solo la cessione del fantasista argentino, ma anche quella di Floccari e Foggia, che hanno ridotto di molto le unità e il potenziale del reparto offensivo biancoceleste: “Floccari è un altro soggetto su cui la lazio aveva puntato, il problema è che nel momento in cui si dovesse verificare qualche infortunio sarai nella condizione, in una stagione lunga dove la Lazio sarà impegnata in 3 manifestazioni, di affidarti ad un calciatore di 34 anni come Tommaso Rocchi“.
Tra le tre competizioni, quest’anno la Lazio tornerà a giocare in Europa e dopo il bell’esordio contro il Rabotnicki, la squadra non ha nascosto la propria volontà di voler arrivare in fondo. Un’idea condivisa da Pulici: “E’ una squadra che potrà far meglio in Europa per un fatto di esperienza e per la prestanza fisica dei giocari. Non a caso una squadra che rispecchia le caratteristiche del direttore sportivo Igli Tare“. Poi, essendo stato lui un grande portiere, Felice si è espresso sul nuovo guardiano dei pali biancocelesti: “Marchetti ha bisogno di supporto e di aiuto per esprimere al meglio le sue qualità. Avrà voglia di riscattarsi essendo stato fermo una stagione intera. Lo segnalai alla Lazio ai tempi dell’Albino Leffe. Io avrei continuato con Muslera”.

DANIELE GARGIULO

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati