FERRERO – Il presidente della Sampdoria Ferrero ha parlato del vecchio stadio Flaminio ai microfoni di RMC Sport.

FLAMINIO – “Quello della cittadella per lo sport è stato un appello rimasto nel vuoto, al quale nessuno ha risposto: l’ho anche trovato poco rispettoso. Lo hanno proposto a Lotito, ma a lui non frega niente del Flaminio. E allora dico: perché non darlo a me. Ho 400 ragazzi che giocano nei campi della Polizia, non è normale. Alla Sindaca Raggi e a Frongia chiedo di ascoltarmi e di battere un colpo. Ci ho messo la faccia, in un progetto per il quale non chiedo soldi. Voglio valorizzare anche l’Auditorium, e creare un punto di aggregazione sociale per Roma. Lo stadio Flaminio potrebbe essere adibito a concerti e alle partite di rugby, nessuno negherebbe a nessuno questo spazio. È un monumento nazionale, dove ora ci sono i topi: una situazione inaccettabile”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.