LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

ROMA FEYENOORD – Nel 2015, in occasione del match di Europa League tra Roma e Feyenoord, diversi tifosi olandesi crearono disordine nella Capitale. Arrecarono danni specialmente a Piazza di Spagna e La Barcaccia. E’ arrivata dopo 5 anni la condanna, con sanzione e reclusione per i sostenitori del Feyenoord. Ecco il comunicato del Codacons.

Il comunicato del Codacons

“Si è concluso con condanne fino a 4 anni di reclusione il processo dinanzi al Tribunale penale di Roma contro 6 tifosi olandesi per gli scontri avvenuti in Piazza di Spagna nel febbraio del 2015 in occasione della partita Roma-Feyenoord. Parte civile nel processo il Codacons, in rappresentanza dei cittadini danneggiati dalla violenza messa in atto dagli hooligans che, come si ricorderà, danneggiarono la fontana della Barcaccia del Bernini”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.