Tempo di lettura: < 1 minuto

FIORE LAZIO – Stefano Fiore ha giocato solo tre stagioni con la maglia della Lazio ma sono bastate per restare nei cuori e nei ricordi di tutti i tifosi. Giocatore di fascia con il gol nelle gambe, il laterale arrivò a Roma nel 2001 insieme a Giannichedda per rimanerci sino al 2004. 95 presenze e 17 gol per lui. Intervenuto ai microfoni di Radio Musica Television, Fiore ha parlato anche della squadra di Simone Inzaghi.

Fiore sulla ripresa

“Sono favorevole alla ripresa per il semplice motivo che non scinderei il calcio dalla vita quotidiana. Molti guardano solo il fattore economico, ma tutte le aziende necessitano di riprendere e il calcio non deve essere considerata un’eccezione. La salute deve essere messa al primo posto, speriamo che possa essere una ripartenza forte”.

La lotta scudetto

“La Juventus potrebbe essere favorita visto che vanta una rosa più ampia e qualitativa rispetto alla Lazio. L’interruzione non ha giovato a nessuno specialmente alle squadre in grande forma come i biancocelesti e l’Atalanta. Adesso si riparte con una nuova stagione con le compagini di qualità favorite rispetto alle altre. Lazio e Inter sono lì e speriamo che possa essere un campionato incerto fino alla fine”.

Milinkovic e Immobile

“Sono due giocatori fondamentali insieme a Luis Alberto. È normale che siano sul mercato, Milinkovic è ancora molto giovane ed è più ipotizzabile che possa partire, Immobile ha girato molto e potrebbe muoversi solo per un’esperienza al Napoli, ma alla Lazio si è ritrovato e posso credere che Lotito potrà resistere alle offerte. Molto dipenderà dal futuro progetto della Lazio, la prospettiva di giocare la Champions League potrebbe favorire la permanenza di entrambi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.