lazionews-lazio-cosmi-serse-crotone
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

FOCUS AVVERSARIA CROTONE – Altra disfatta per la Lazio, che perde 3 a 1 all’Allianz Stadium contro la Juventus. I biancocelesti, nelle ultime cinque partite disputate, compresa la Champions, hanno ottenuto una sola vittoria e ben quattro sconfitte. Il periodo che stanno vivendo i ragazzi di Simone Inzaghi è senz’altro uno dei più difficili della stagione. Le varie assenze e la mancanza dei gol di Immobile hanno condizionato le prestazioni della squadra, che sembra aver perso la concretezza che l’ha spesso contraddistinta. Adesso però è il momento di ricompattarsi e cercare tutti insieme di uscire da questo momento buio. Il primo passo da compiere per riuscirci è vincere la prossima partita contro il Crotone, che si disputerà all’Olimpico venerdì 12 marzo alle 15. I rossoblù sono ultimi in classifica, ma finché la matematica non li condanna lotteranno con tutte le loro forze per restare in Serie A.

Crotone, l’arrivo di Cosmi

Il Crotone non sta vivendo una delle migliori stagioni della sua storia. La classifica, infatti, lo vede all’ultimo posto in campionato con appena 12 punti. Dati gli scarsi risultati, il club ha deciso di esonerare Giovanni Stroppa e di affidare la panchina a Serse Cosmi. L’ex allenatore del Perugia si è insediato il primo marzo e all’esordio contro l’Atalanta ha perso 5 a 1. Tuttavia, è riuscito a tenere i nerazzurri sul pareggio per un tempo, recuperando anche un gol di svantaggio. La caratteristica che ha sempre contraddistinto le squadre del neo tecnico rossoblù è la grinta messa sul terreno di gioco per tutti i 90 minuti. La Lazio si troverà davanti una formazione battagliera, che proverà in tutti i modi ad ottenere dei punti per sperare nel miracolo salvezza. Per questo sarà importante per i biancocelesti non sottovalutarla.

Simy e Messias, insieme per provare a salvare il Crotone

Le speranze di non retrocedere del Crotone sono appese ad un filo. Attualmente la zona salvezza dista 9 punti, quando mancano 13 partite. Le possibilità di farcela passano in particolare dalle prestazioni di Simy e Messias. I due attaccanti rossoblù, infatti, sono i migliori marcatori della squadra, rispettivamente con 10 e 6 reti. Entrambi, inoltre, hanno collezionato 2 assist. Insieme hanno realizzato più della metà dei gol fatti dalla squadra, statistica che fa capire quanto siano imprescindibili per le sorti del Crotone. Serse Cosmi lo sa e proverà a metterli nelle migliori condizioni per far male agli avversari. La Lazio è sicuramente favorita, ma se le Aquile vorranno battere gli Squali dovranno scendere in campo concentrate e senza lasciare nulla al caso.

Emanuele Castellucci

Pubblicato il 07/03/2021

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.