lazionews-milinkovicsavic-esultanza
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

NUMERI E CURIOSITÀ LAZIO TORINO – Settimana da dimenticare quella della Lazio. Dopo la brutta sconfitta in Champions League contro il Bayern Monaco, la squadra di Simone Inzaghi è stata vittima di un bruttissimo k.o anche nella trasferta di Bologna. Mihajlovic ha colpito duramente la sua ex squadra, grazie alle due reti siglate da Mbaye e Sansone. Ora, Inzaghi e suoi sono obbligati a reagire nella gara contro il Torino, in programma martedì 2 marzo alle 18:30.

Lazio-Torino, tra polemiche e rinvio

La gara tra Lazio e Torino negli ultimi anni non ha mai goduto di un clima rilassato. Anzi, a causa dei dissapori tra le due società, la partita è sempre stata piuttosto accesa. In tal senso, la gara di andata è l’emblema di quanto detto, essendo quest’ultima al centro della questione tamponi per la presenza di Leiva e Immobile. Proprio Ciro in quella gara ha siglato il gol del momentaneo 3-3, consentendo poi a Caicedo di trovare la rete del definitivo vantaggio. Il Covid-19, però, sembra voler tormentare questo match. Difatti, in vista della gara di domani, è proprio la squadra granata a dover fare i conti con nove componenti positivi. Dopo il rinvio della gara con il Sassuolo, il club torinese rischia di veder posticipata anche questa gara: si attende il risultato dei tamponi della mattinata e la decisione della Lega Serie A. In ogni caso, le due squadre hanno una missione precisa: la Lazio vuole rilanciarsi e il Torino vendicarsi.

I precedenti tra Lazio e Torino

Sono nove i precedenti tra Lazio e Torino, da quando Simone Inzaghi siede sulla panchina biancoceleste. L’ultima sconfitta rimediata contro i granata allo stadio Olimpico risale al 2017, quando una decisione completamente sbagliata di Giacomelli ha compromesso la partita per le aquile. Difatti, in quell’occasione si è passati da un rigore in favore della squadra romana all’espulsione di Ciro Immobile. Le altre tre gare disputate tra le mura amiche, invece, hanno visto due vittorie in favore dei padroni di casa ed un pareggio. In trasferta sono cinque i precedenti: i granata hanno vinto e pareggiato un solo scontro, perdendo gli altri tre. Il trend, quindi, è a favore del tecnico piacentino che deve scuotere la squadra per trovare una ripartenza importante.

Giorgia Civita
Pubblicato in data 01/03/2021

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.