lazionews-lazio-atalanta-ciro-immobile-serie-a-2020-21
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

NUMERI CURIOSITA’ LAZIO BORUSSIA DORTMUND IMMOBILE – Dopo 13 anni dall’ultima volta la Lazio torna a giocare nella massima competizione europea per club, la Champions League. L’avventura dei biancocelesti inizia martedì 20 ottobre allo stadio Olimpico con i tedeschi del Borussia Dortmund. La squadra allenata da Lucien Favre è reduce da un buon inizio di campionato, caratterizzato da tre vittorie e una sconfitta contro l’Augsburg. I gialloneri hanno sicuramente un potenziale offensivo importante, ma mostrano delle lacune in difesa. Per questo, è necessario il miglior Ciro Immobile per sfruttare gli spazi che offriranno i tedeschi.

Immobile, quattro gol all’attivo in Champions League

La Lazio si augura che il proprio bomber Ciro Immobile possa essere protagonista del match contro il Dortmund. L’attaccante napoletano è il grande ex della sfida avendo disputato la stagione 2014/2015 con i gialloneri. Con la squadra tedesca ha giocato 34 gare concretizzando 10 reti e 3 assist. La particolarità è che ben 4 gol li ha realizzati in Champions League e rimangono tutt’ora gli unici segnati dalla Scarpa d’Oro 2019/2020 in carriera nella massima competizione europea per club. Il centravanti biancoceleste, all’età di 30 anni, ha tutte le intenzioni di incrementare il suo bottino in campo internazionale ed affermarsi tra i migliori bomber in circolazione.

Leiva e Reina, due campioni che sanno come si batte il Dortmund

La Lazio, nella sua rosa, non ha molti giocatori che hanno avuto modo di affrontare direttamente il Borussia Dortmund. Gli unici due che sono scesi in campo in un match contro i tedeschi sono Lucas Leiva e Pepe Reina. Il centrocampista brasiliano ha disputato una sola partita contro i gialloneri, nel ritorno dei quarti di finale dell’Europa League 2015/2016 con la maglia del Liverpool. Il portiere spagnolo, invece, ha potuto affrontarli due volte nel girone della Champions 2013/2014 con il Napoli. Entrambi sanno come si vince. Infatti, nelle gare citate, la squadra di Leiva ha ottenuto i tre punti, quella di Reina un successo e una sconfitta. La loro esperienza può sicuramente aiutare la Lazio a superare questo primo impegno stagionale in campo europeo.

Emanuele Castellucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.