FOCUS Sassuolo, il gioco di De Zerbi e l’esplosione di Raspadori

lazionews-lazio-sassuolo-raspadori-locatelli
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

FOCUS AVVERSARIA SASSUOLO – La Lazio pareggia 0 a 0 col Torino. Con questo risultato i granata ottengono l’aritmetica salvezza con una giornata di anticipo e i biancocelesti interrompono la striscia di vittorie consecutive in casa (12). Adesso manca solo una gara per terminare la stagione, poi si comincerà a pensare alla prossima. Domenica 23 maggio alle 20:45, i ragazzi di Simone Inzaghi sono attesi dal Sassuolo di Roberto De Zerbi. I neroverdi sono ancora in lotta per un posto in Conference League e faranno di tutto per portarsi a casa i tre punti.

Sassuolo, il gioco di De Zerbi

Roberto De Zerbi è sicuramente uno degli allenatori più interessanti del panorama italiano, soprattutto per il modo in cui fa giocare i suoi ragazzi. Il tecnico dei neroverdi predilige il 4-2-3-1, ma può variare a seconda della formazione che si trova davanti. Il suo gioco è basato sul controllo della gara. Non a caso il possesso palla del Sassuolo è spesso superiore a quello dell’avversario. La manovra, nella quale è coinvolto anche il portiere, parte dal basso per liberare i terzini, che danno ampiezza alla squadra. Tuttavia, è sulla trequarti che il gioco si sviluppa maggiormente, dove la qualità di giocatori come Boga e Berardi può fare la differenza.

Raspadori, l’arma in più dei neroverdi

La forza offensiva del Sassuolo, però, non passa solo dalle giocate di Boga e Berardi. Un ruolo importante in questo finale di stagione lo ha ricoperto anche Giacomo Raspadori. L’attaccante classe 2000 viene da 4 gol e un assist nelle ultime 5 partite, meritandosi così la chiamata di Roberto Mancini. Il commissario tecnico della Nazionale, infatti, lo ha inserito nella lista dei pre-convocati per l’Europeo. Lui e Berardi, miglior marcatore della squadra con 16 reti in 29 gare condite da 7 assist, possono mettere in seria difficoltà la Lazio. I biancocelesti dovranno stare attenti al loro stato di forma se vorranno chiudere il campionato con un risultato positivo.

Emanuele Castellucci

Pubblicato il 19/05/2021

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.