Restiamo in contatto

CONFERENZE STAMPA

Formello, la conferenza stampa prima del ritiro

Pubblicato

il

lazionews-lazio-formello-entrata
Tempo di lettura: 3 minuti

LAZIO SALA STAMPA FORMELLO – Nella mattina di oggi presso la sala stampa di Formello è stato presentato il ritiro di Auronzo di Cadore. 2021. Presenti il ds Igli Tare, il sindaco di Auronzo Tatiana Pais Becher, il vicesindaco Enrico Zandegiacomo, il responsabile marketing della Lazio, Marco Canigiani, e Gianni Lacchè della Media Sport Event.

Le parole di Marco Canigiani

“Nessuna squadra ha svolto per 14 anni il ritiro nella stessa località, è un record, segno di quanto abbia funzionato la partnership. Nelle attività ci sarà il classico evento della presentazione della maglia, sarà svelata una delle tre divise”.

L’intervento di Igli Tare

“Sono molto contento di presentare questo nuovo ritiro per la prossima stagione, ringraziamo il comune di Auronzo, c’è un rapporto ormai storico, che ha creato un entusiasmo incredibile per Auronzo e per i tifosi, che seguono sempre con piacere le avventure estive della Lazio. Speriamo che la nuova stagione sia piena di gioie per tutti noi. Se verranno presentati nuovi calciatori ad Auronzo? Per i nuovi acquisti stiamo risolvendo i problemi che abbiamo prima, poi penso che la squadra verrà mano mano rinforzata con quelle che saranno le necessità. Per la presentazione di Sarri stiamo valutando con il presidente, domenica decideremo se fare la presentazione ad Auronzo o qui a Roma”. 

L’intervento di Tatiana Pais Becher

“Ringrazio il presidente Lotito e tutto lo staff a cominciare da Tare e Canigiani. Sono 14 anni consecutivi, un record di permanenza. Un segnale importante visto il periodo storico che stiamo vivendo. Ricordo lo scorso anno come sia stato spostato per l’emergenza Covid. È un segnale di ripartenza, di ritorno alla normalità. Sono molto emozionata, per la seconda volta sono qui a Formello. Quest’anno Auronzo si fregia del titolo di città dello sport. Siamo un paese covid free e in zona bianca da diverso tempo ormai”.

Le parole di Enrico Zandegiacomo

“Si è creato questo forte connubio tra la cittadina e la Lazio. In questi 14 anni, grazie a questa collaborazione, siamo cresciuti sempre. Posso dire che siamo dei veterani nell’organizzazione dei ritiri. Uno dei più grossi eventi, cerchiamo di far sì che la squadra lavori al meglio. Quest’anno abbiamo introdotto un’irrigazione elettronica, dovevamo fare anche il drenaggio e la nuova illuminazione. La pandemia però ha avuto degli effetti sulla società che se ne stava occupando e quindi sono stati rimandati. Ogni volta che entro a Formello ho un’emozione davvero forte, i calciatori della Lazio sono veramente fortunati. Anche oggi appena entrato, si vede che c’è qualcosa di serio. Avremo anche il nuovo allenatore mister Sarri, spero che sia la ripartenza che tutti vogliono. Sono sicuro che porteremo a casa dei risultati. A gennaio avremo anche una gara importante di sci di fondo, dal lago di Misurina alle Tre Cime di Lavaredo. Le strutture ormai sono full a una settimana dall’arrivo della Lazio. Sapere che dal 10 luglio alla fine del mese le strutture alberghiere sono piene, è una grande soddisfazione. Quindi ringrazio tutti i tifosi della Lazio, vi aspettiamo ad Auronzo sperando che si possa organizzare nel miglior modo. Sarà molto meglio dello scorso anno, un’estate come quelle che abbiamo vissuto in passato”. A oggi abbiamo il paese pieno, si fa difficoltà a trovare posto in hotel e B&B. C’è questo connubio, tanti rgazzini del nostro territorio sono laziali, tutti chiedono quando arriva la Lazio. Per noi è una soddisfazione. Penso che sia un risultato difficile da centrale, ci sarà sicuramente anche il quindicesimo. C’è stato un sopralluogo da parte dei preparatori atletici di Sarri con il tm Derkum, è stato visitato il campo e il nostro Pala Tre Cime. Ci hanno fatto delle richieste di un tappeto da mettere nel palazzetto sintetico, la nostra pavimentazione è in un tessuto plastico, questo foglio di 25 metri per 5 metri per fare ripetute all’9interno della struttura. In più ci hanno chiesto un ufficio-spogliatoio solo per lui dove farà gli incontri con i calciatori. Abbiamo la certezza per il 15esimo, più opzione per il 16esimo”.

L’intervento di Gianni Lacché

“Faccio i complimenti a Lotito, Tare, Canigiani, al comune di Auronzo nelle figure del sindaco e vicesindaco. La prima partita sarà il 17 luglio contro l’Auronzo, il 20 giocheremo una partita da definire contro una squadra di Serie D, forse il Belluno. Il 23 con la Triestina, il 27 col Padova. Le partite saranno svolte alle 18.30 su indicazione del mister. per l’ingresso agli allenamenti e alle partite al momento ingresso libero, una capienza di 500-600 persone. La prossima settimana avremo le certezze di come le persone potranno entrare. Se basterà il green pass o non servirà niente. Ingresso comunque libero per allenamenti, sia per le partite. Stiamo verificando per la Notte Biancoceleste, per le presentazione della squadra in comune e la cerimonia finale rilascio la parola a Enrico Zandegiacomo. La Lazio rimarrà all’hotel Auronzo fino al 25 luglio in esclusività. Il 26-27 e 28 non saremo più in esclusività con l’hotel, ma semi-esclusività. Forse non faremo in tempo ma avremo anche la possibilità di ospitare la Lazio Femminile, se riusciremo sarà un grande succersso, sennò accadrà dal prossimo anno”. 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati