LA PARTITA DALLA A ALLA Z – La Lazio ricomincia il suo cammino europeo. I sedicesimi di finale di Europa League mettono di fronte il Galatasaray e la formazione biancoceleste alle 21,05 presso la Türk Telekom Arena. I campioni di Turchia sono stati retrocessi dalla Champions League mentre la Lazio ha vinto il gruppo G di eliminazione. Lazionews.eu vi racconta con la rubrica “La partita dalla A alla Z” il match, utilizzando tutte le lettere dell’alfabeto.

A di Attenti a quei…4. Il Galatasaray, nonostante stia attraversando un periodo di difficoltà, ha tra le sue file calciatori del calibro di Sneijder, Podolski, Selcuk Inan e Umut Bulut. La Lazio dovrà fare molta attenzione, se vorrà uscire dall’ “arena turca” con qualche punto.

B di Bilancio. Il bilancio complessivo dei biancocelesti contro le squadre turche è di 6 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte. Restando sempre in tema con i numeri: la distanza tra Roma e Istanbul è di quasi 1.400 km.

C di Collum. In quella gara i biancocelesti furono gravemente penalizzati dall’arbitro scozzese Collum e nel ritorno in casa non riuscirono ad andare oltre l’1-1, che di fatto estromise Marchetti e compagni dalla competizione.

D di Denizli. Denizli ha osservato da vicino la Lazio: “Ho visto le loro gare e ho studiato ogni singolo movimento attraverso i vari canali. Ho molte informazioni su di loro. Abbiamo preparato la sfida con molta attenzione, ma forse il tempo a disposizione per farlo non è stato molto. Dopo questa gara, se dovessimo passare, non incontreremo un’avversaria più forte della Lazio. Proprio per questo faremo una grande partita, soprattutto a centrocampo, dove ci attendono grandi duelli”.

E di Era l’11 settembre 2001. Un solo precedente, risalente al tragico 11 settembre 2001. L’allora formazione di Zoff fu punita da una rete di Umit Karan al 79′. Nel match di ritorno, con Zaccheroni in panchina (Zoff fu esonerato) i biancocelesti riuscirono a vendicarsi grazie ad uno splendido tiro di destro da fuori di Dejan Stankovic al 76′.

F di Felipe, aspettiamo te. Il brasiliano che ha ritrovato il gol giovedì scorso contro il Verona, attraverso il suo profilo ufficiale di Twitter, ha mandato un messaggio in vista del match con il Galatasaray:Si parte per Istanbul, cerchiamo di prenderci la vittoria, forza Lazio!”. Un augurio per tutti i tifosi laziali in attesa dell’esame europeo.

G di Galatasaray vs Italia. Il bilancio del Galatasaray nelle 22 partite contro squadre italiane è di 7 vittorie 8 pareggi e 7 sconfitte. I turchi contro squadre italiane sono imbattuti in casa da dieci partite (V7 P3). L’ultima sconfitta risale alla vittoria del Milan nei quarti di finale di Coppa dei Campioni.

H di Hoedt. “L’Europa League è un obiettivo per noi, ora ci sono solo squadre forti. Noi vogliamo sempre giocare contro i migliori. Ho giocato personalmente 16 partite, voglio giocare e migliorare, c’è tempo ma voglio arrivare più in alto possibile anche in campionato”, le parole del difensore olandese che scenderà in campo contro i turchi.

I di Ieri alla Lazio, oggi in Turchia. Muslera, l’ex. Il portiere uruguaiano del Galatasaray, è passato in Turchia proprio dalla Lazio nell’estate 2011, dopo aver vinto la Coppa Italia nel 2008/09 e aver disputato 96 partite in Serie A.

L di L’ultima partecipazione. L’ultima partecipazione del Galatasaray ai sedicesimi di finale risale al 2009/10, quando i turchi vennero eliminati dal Club Atlético de Madrid. Il loro miglior risultato in questa competizione, dopo la vittoria della Coppa UEFA 1999/2000 ai danni dell’Arsenal FC, risale alla qualificazione agli ottavi di finale nel 2008/09. La Lazio ha raggiunto l’ultima volta i sedicesimi di finale nel 2013/14, dove venne eliminata dal PFC Ludogorets Razgrad. Nel 1998, nella loro miglior stagione in questa competizione, i biancocelesti sono arrivati in finale di Coppa UEFA, perdendo però 3-0 per mano dell’FC Internazionale Milano.

M di Mtv8. Il match sarà visibile esclusivamente su Sky, la quale ha acquistato i diritti dell’intera competizione ed offrirà ai propri abbonati anche la visione in streaming su Pc, tablet e smartphone grazie all’applicazione Sky Go. La gara, quindi, non sarà trasmessa su Mtv8, canale del digitale terrestre. L’incontro che verrà proposto in chiaro questa settimana, infatti, sarà Fiorentina-Tottenham.

N di Nella tana del Gala. Gli aquilotti hanno l’arduo compito di ridare lustro al calcio italiano in Turchia, infatti il primo e finora unico successo di una nostra squadra nella tana del “Gala” risale al lontano 1963 ed è merito del Milan, che in Champions League si impose con il risultato di 3-1.

O di Oliver. Sarà inglese il fischietto di Galatasaray-Lazio: l’arbitro designato per la sfida d’andata dei sedicesimi di Europa League e Michael Oliver. Gli assistenti scelti sono Oliver Gary Beswick e Stuart Burt, quarto uomo John Brook. Quartetto coadiuvato dagli arbitri di porta Craig Pawson e Robert Madley. Il fischietto britannico ha già incrociato un’italiana in stagione: in quell’occasione Fiorentina sconfitta 2-1 dal Basilea.

P di Podolski incontra Klose. Miro Klose e Lukas Podolski di nuovo contro. L’ultimo incrocio il 10 maggio scorso all’Olimpico: la Lazio di Klose fu sconfitta dall’Inter di Podolski per 2-1. Inoltre Hamit Altıntop del Galatasaray e Lukas Podolski hanno giocato all’FC Bayern München insieme a Edson Braafheid (2009–11) e Miroslav Klose (2007–11) della Lazio.

Q di Quote. Quotisti con la Lazio per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. I bookmaker si sbilanciano leggermente a favore di Pioli e i suoi, che finora nella competizione europea sono imbattuti. Anche gli scommettitori si allineano ai quotisti e nel 45% dei casi la scelta è sulla Lazio; il Galatasaray ha conquistato il 40% delle preferenze, il pareggio è staccato al 15%.

R di Rivincita. Pioli in conferenza stampa ha parlato del match e della grande occasione della Lazio di andare avanti in Europa, superando i turchi: “Mi aspetto un avversario con ritmo e intensità: loro sono molto forti, in Europa hanno perso una sola volta in casa e dovremmo rispondere con le stesse caratteristiche”.

S di Scontri e…incontri.  L’attaccante della Lazio, Filip Djordjević, e il difensore del Galatasaray, Lionel Carole, hanno disputato la stagione 2010/11 insieme nella squadra francese dell’FC Nantes.

T di Tre vittorie. La Lazio può vantare tre vittorie in casa di squadre turche (Trabzonspor nella Coppa Uefa ’94, Besiktas nella Coppa Uefa del 2003 e ancora Besiktas l’anno dopo ma in Champions League) e inoltre vuole vendicare la sconfitta subita nei quarti di finale dell’Europa League 2012/2013 per mano del Fenerbahce.

U di Undici gare.  Il Galatasaray ha vinto appena una delle ultime sette partite europee disputate in casa (V1 P3 S3). Guardando al ritorno, i turchi non vincono da 11 gare europee in trasferta (P2 S9); l’ultima vittoria risale al 3-2 in casa dell’FC Schalke 04 del marzo 2013.

V di Verso la Türk Telekom Arena. Uno stadio situato a Istanbul, in Turchia, inaugurato il 15 gennaio 2011 e nuova sede della squadra di calcio Galatasaray SK, in sostituzione dello stadio Ali Sami Yen. Lo stadio ha una capacità di circa 52.652 spettatori.Il complesso ospiterà anche un palazzo dello sport da 15.000 posti, un centro sportivo ed un centro commerciale. Il nome dello stadio deriva dalla sponsorizzazione della Türk Telekom, società di telecomunicazioni turca.

Z di Zero paure. Una missione, una sfida con se stessi. L’ultimo obiettivo stagionale, un bivio. Mettere un’ipoteca sul passaggio del turno o vedere infrangersi l’ennesimo sogno.

 

Michela Santoboni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.