Tempo di lettura: < 1 minuto

(getty images)

Come riporta la Gazzetta dello Sport, Djibril Cisse, dopo l’ennesima prestazione deludente in Europa League col Vaslui ha pensato bene di scatenare la sua ira contro chi, attraverso il social network twitter, aveva osato criticarlo.
La protesta continua Il francese è arrivato a dare del «fottuti» e del «branco di idioti» ai followers che lo avevano invitato a fare di più in campo. Il giorno dopo per un Cisse che resta in silenzio c’è una tifoseria che se la prende ancora con l’attaccante. Stavolta non per le prestazioni opache, ma proprio per le parole sopra le righe pronunciate il giorno prima. E anche in questo caso è la rete telematica a fare luce sulla protesta. Nei forum biancocelesti, infatti, la stragrande maggioranza dei tifosi censura il comportamento dell’attaccante.
Futuro a rischio E la Lazio-società? Sceglie il profilo basso. Il giocatore non sarà multato, ma sarà persuaso a usare con maggiore sobrietà i social network. Al di là dell’episodio, però, il club di Lotito si sta interrogando sul rendimento del giocatore che, insieme con Klose, ha l’ingaggio più alto della rosa. La società non ha alcuna intenzione di mollarlo, anzi è convinta che presto l’attaccante sfonderà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.