GAZZETTA DELLO SPORT. Reja è da Champions. Il treno Lazio passa ancora da Parma

Pubblicato 
giovedì, 29/03/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

GAZZETTA DELLO SPORT. Reja è da Champions. Il treno Lazio passa ancora da Parma

Il tecnico biancoceleste ha collezionato numeri importanti sulla panchina capitolina

(getty images)

È da Champions pure lui. Edy Reja si guarda intorno e si scopre sul podio. Il traguardo lo taglierà sabato: da Parma a Parma, si chiude un cerchio, il suo cerchio. Ottantadue partite di campionato, 1,72 di media punti a partita, una Lazio portata dalla zona retrocessione alla corsa per la Champions League: tra i colleghi solo Conte e Allegri, sulle panchine di Juventus e Milan, hanno fatto meglio di lui.

Il dato preso in considerazione riguarda gli allenatori dell'attuale Serie A, cioè quelli con cui Reja si confronterà da qui a fine campionato. Non tutti hanno le stesse panchine, dunque è giusto considerare la media punti dei tecnici. Reja è terzo. Tanto per dire: Mazzarri, Guidolin e Luis Enrique, i tre suoi rivali nella volata Champions, sono dietro il tecnico biancoceleste.

Lotito lo chiamò al capezzale biancoceleste, chiamato a raccogliere i cocci di una squadra andata fuori rotta. «Eravamo con un piede e mezzo in Serie B», ama raccontare il tecnico. Arrivò nel bel mezzo di una forte contestazione. Piombò a Formello dopo una telefonata per chiedere consigli a Delio Rossi, mise in atto una serie di colloqui. E fece fuori Zarate: fu la sua prima scelta, nella trasferta di Parma. La Lazio vinse, nel finale segnò proprio l'argentino, in quella che è stata per lui sempre una partita fortunata: al Tardini il tecnico non ha mai perso in campionato, tre vittorie e un pareggio tra Napoli, Lazio e Vicenza.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram