GAZZETTA DELLO SPORT. REJA ne fa cento: ''Una Lazio con la grinta di Chinaglia''

Pubblicato 
martedì, 10/04/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

GAZZETTA DELLO SPORT. REJA ne fa cento: ''Una Lazio con la grinta di Chinaglia''

Una sintesi dell'articolo de La Gazzetta Dello Sport. Il tecnico verso la sfida alla Juve «Non bisogna montarsi la testa»...

getty images

 

Esistessero le primarie per eleggere il prossimo allenatore della Lazio, Edy Reja sarebbe il favorito numero uno, ma si andrebbe comunque al ballottaggio: tutto dipenderebbe dalla partita di domani a Torino. Dove c'è in palio quel punticino percentuale che varrebbe la maggioranza. Per Reja, invece, è un grande traguardo. 100 partite con la maglia della Lazio, da festeggiare allo Juventus Stadium, cercando la vittoria numero 51, la maggioranza, quella che vince e non rimanda alle urne. Nelle prime 99, il programma di governo non sempre ha convinto il capo di Stato (Lotito) e il popolo (i tifosi), ma le opere compiute dal governo Reja sono sotto gli occhi di tutti. Una volta sistemate le infrastrutture, la conservazione del patrimonio, sempre con un occhio all'economia e alle finanze, ora c'è da pensare agli affari esteri. Nel 2012, la Lazio ha già battuto Milan, Roma e Napoli e quello che era il «complesso delle grandi» è solo un ricordo. Ma, domani sera, di grande ce n'è un'altra: sa di essere grande anche la Lazio, ma sul fatto che la campagna elettorale di Reja per governare la Lazio anche il prossimo anno passi per la qualificazione in Champions, non ci piove: «Quella con il Napoli è una vittoria che potrà risultare determinante – ha detto Reja a Lazio Style Radio -. Abbiamo giocato una partita eccezionale, da squadra vera. E Chinaglia ci ha dato una mano a imitare la sua grinta».

CLICCA QUI PER LE PAROLE INTEGRALI DI REJA A LAZIOSTYLE RADIO

C'è anche un altro complesso da superare, quello del troppo entusiasmo che diventa deleterio: dopo il derby, sono arrivate tre sconfitte in quattro partite, e l'entusiasmo dopo i tre gol al Napoli è su quei livelli. Reja ha imparato la lezione e, ieri, nonostante ci fosse un centinaio di tifosi andato a fare la scampagnata di Pasquetta a Formello con la speranza di entrare sfruttando il giorno di festa, ha tenuto nascosto l'allenamento. I tifosi capiranno, anche perché la centesima partita di Reja è troppo importante per la Lazio: vittoria e maggioranza per restare al governo, in Champions e senza ballottaggi.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram