Genoa, Ballardini: “Potevamo essere più attenti, non siamo preoccupati per la classifica”

lazionews-lazio-genoa-davide-ballardin
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO GENOA INTERVISTA – Si è conclusa sul risultato di 4-3 la gara tra Lazio e Genoa. Sconfitta pesante per la squadra ligure, che ora deve fare i conti con una posizione in classifica che ancora non le assicura la salvezza. Ai microfoni di Dazn è intervenuto il tecnico dei rossoblù, Davide Ballardini.

Genoa, intervista Ballardini: sulla gara con la Lazio

“Pesa tutto il primo tempo. Potevamo essere più attenti e compatti e concedere meno alla Lazio che pressava molto. Dovevamo contenerli meglio e nel secondo tempo, quando abbiamo riaperto la gara, essere più solidi. Abbiamo dimostrato di essere una squadra che se la gioca fino alla fine. La nostra grande qualità è la disponibilità e l’umiltà e nel corso della partita si è visto”.

Su Scamacca e Rovella

“Scamacca e Rovella sono forti. Hanno qualità importanti. Essendo giovani devono migliorare tante cose, bisogna modellarli nella maniera giusta, ma è piacevole allenarli. Rovella è entrato con personalità, deve solo capire come posizionarsi e capire la qualità del suo gioco”.

Sul finale di stagione

“A inizio stagione non facevamo errori così evidenti, ma agli errori si può rimediare. Quando giochi con una grande squadra non è facile. Noi abbiamo difensori molto attenti e seri, non siamo preoccupati per la classifica perché conosciamo i nostri giocatori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.