during the Serie A match between FC Internazionale Milano and Hellas Verona FC at Stadio Giuseppe Meazza on September 23, 2015 in Milan, Italy.

NOTIZIE LAZIO – Maledizione attaccanti a Verona. Dopo l’infortunio di Luca Toni, mister Mandorlini rischia di perdere anche Giampaolo Pazzini: l’ex Milan infatti ha dovuto abbandonare il campo dopo appena 21 minuti nel corso della sfida con l’Inter, per via di un duro contrasto con Felipe Melo.

24/9

AGGIORNAMENTO ORE 19 –  Luca Toni è stato operato nel pomeriggio al ginocchio: resterà fuori 2 mesi. Per domenica Mandorlini potrebbe ritrovare Halfredsson, che è tornato ad allenarsi in gruppo. Non preoccupa il lieve affaticamento di Sala, che dovrebbe essere regolarmente della gara.

AGGIORNAMENTO ORE 12.25 – L’Hellas Verona FC comunica che gli interventi chirurgici a cui si sono sottoposti Ionita e Romulo sono perfettamente riusciti. Ionita rientrerà in Italia da Monaco già in giornata. Romulo invece resterà in Brasile per il primo periodo della riabilitazione.

AGGIORNAMENTO ORE 11 – Prosegue l‘allarme rosso per il Verona: non solo Pazzini e Toni infatti si sono fermati. L’ex Milan è ancora in fortissimo dubbio per la sfida con la Lazio, ma Mandorlini deve fare i conti anche con il suo uomo migliore. Nel match con l’Inter di ieri sera infatti al minuto 74 è uscito dal campo anche Jacopo Sala per alcuni problemi muscolari. Anche lui sarà da verificare.

AGGIORNAMENTO ORE 10.30 – Nuovi dettagli arrivano dall’infermeria gialloblu. Confermata l’assenza di fratture alla caviglia d Pazzini, ma secondo quanto riporta tuttohellasverona.it, per l’ex Milan si tratta comunque di un’importante distorsione alla caviglia sinistra che dovrebbe costringerlo a star fuori per circa 3 settimane. La Lazio quindi è un miraggio per lui.

23/9

AGGIORNAMENTO ORE 23.05 – Infortunio meno grave del previsto però: come riporta tuttohellasverona.it, il giocatore si è subito sottoposto ad una radiografia per capire l’entità della problematica e gli esami hanno escluso fratture. Per il ‘Pazzo’ solo una forte contusione che lo mette comunque in dubbio per la prossima sfida contro la Lazio, visto che si giocherà tra appena quattro giorni. 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.