lazionews-lazio-hoedt-wesley
Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO BOLOGNA HOEDT – Il difensore della Lazio Wesley Hoedt ha parlato al termine della partita contro il Bologna. L’olandese si è espresso non solo sul match, ma anche sul prossimo impegno europeo contro il Bruges. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate ai canali ufficiali del club.

Hoedt su Lazio-Bologna

“Abbiamo lottato e meritato di vincere. Anche il Bologna ha giocato bene, marcano a uomo come l’Atalanta e non è facile affrontarli. Hanno una bella squadra, ma alla fine siamo stati più bravi noi. Avevamo bisogno dei tre punti”.

Il prossimo impegno di Champions

“Era importante dare continuità alla vittoria contro il Dortmund, ora dobbiamo preparare la gara con il Bruges che è una squadra forte con un allenatore forte. Hanno vinto il campionato lo scorso anno con 15 punti di vantaggio. Anche i giocatori sono bravi, ma noi siamo più forti, quindi dipende da noi”.

La sua crescita

“Mi trovo bene al centro della difesa, ma posso giocare anche terzo. Faccio quello che vuole il mister. Roma mi mancava, è cambiato tanto nella mia vita, ho ritrovato l’amore e ora posso concentrarmi sul calcio e farmi vedere. Devo fare di tutto per questa società e questi tifosi. Girare l’Europa mi è servito, sono tornato un altro uomo e ho preso anche 9 chili. Non sono più un ragazzino come quando avevo 21 anni. Ho fatto esperienze che mi hanno fatto crescere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.