lazionews-lazio-curva-nord-ad-victoriam
Getty Immages
Tempo di lettura: < 1 minuto

FLASH MOB LAZIO – Negli ultimi giorni la Lazio è stata bersaglio di numerosi attacchi a livello societario. Sono state diverse le occasioni in cui si è parlato della società biancoceleste per criticare il modus operandi sotto diversi punti di vista. Per questo motivo i laziali si sono fatti sentire.

Il flash mob della Lazio

Si tratta di una protesta pacifica, nata sui social per difendere la società biancoceleste. I tifosi hanno fatto sentire, anche questa volta, il loro supporto invadendo le strade di Roma con degli striscioni. “La Lazio non si tocca” questo lo slogan ripetuto e appiccato sui muri da parte dei supporters biancocelesti. Uno striscione simbolico che, come riporta il Corriere dello Sport, serve per far sentire alla società il proprio sostegno e par far capire agli esterni che i laziali, nonostante tutto, ci sono e sono pronti a scendere in piazza per difendere i propri colori. Da Piramide a Cinecittà, passando per l’Eur fino a fuori Roma, i sostenitori di fede laziale tutti uniti con la società.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.