IL CORRIERE DELLO SPORT. «E’ assurdo perdere Zarate!»

Pubblicato 
giovedì, 01/09/2011
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 3 minuti

Il Corriere dello Sport - «E’ assurdo perdere Zarate!»

Uno stralcio dell'articolo de Il Corriere dello Sport: I tifosi e i grandi ex concordano: «La Lazio doveva trovare una soluzione per valorizzarlo»...

(foto Getty Images)

La rabbia della gente a Formello - «Mio figlio ha cinque maglie di Maurito: adesso che gli dico?»

Era un re. Il saluto del popo­lo laziale nel messaggio di un fan: «E’ un giorno molto triste per me e per tanti laziali che hanno sognato gra­zie alle sue giocate» . Piangono, sono arrabbiati, urlano la loro delusione. Un idolo strappato al­la sua gente, un sogno svanito, Zarate all’In­ter, Zarate via dalla Lazio. A Formello ieri tanti bambini avevano le lacrime agli occhi, speravano di vedere Maurito, ma lui era già in viaggio verso Milano, la disperazio­ne di una ragazza non trovava conforto, era lì per portare un rega­lo alla bimba che gli nascerà tra qualche mese. E un padre pen­sava già al suo picco­lo: «Mio figlio ha cin­que maglie di Zarate, ancora devo dirgli che è andato via. Allo stadio andavamo per vedere lui» .

[...] I tifosi sono esplosi parlando alle radio, scrivendo nei forum:«Che delusione! Via Zarate e preso? Nes­suno! Che vergogna!», hanno scritto in tanti.«Complimenti a Reja, graziea lui abbiamo perso il nostro miglior giocatore. Dopo tanti buoni acquisti una cessione che abbassa notevol­mente il livello della squadra», han­no ribattuto molti. Qualcuno ha rac­contato la sua esperienza:«Mi suo­nano alla porta, è il figlioletto del mio vicino di casa, 10 anni, lacrime agli occhi, maglia di Za­rate addosso. Ho aperto, mi si è attac­cato addosso senza dire niente e piange­va a dirotto...».

[...] Reja è stato bersaglio di nuove critiche:«Complimenti a Reja, hai fatto vendere uno dei più forti giocatori che la Lazio abbia mai avuto». Zarate aveva riportato fanta­sia, aveva spinto la gente laziale allo stadio:«La prima cosa che dovrem­mo fare tutti è strappare l’abbona­mento! », ha detto qualcuno interve­nendo nelle emittenti radiofoniche romane.«E’ uno scandalo! Poteva re­stare! », era la speranza della gente.

Gli ex e i tifosi VIP - D’Amico: «Sono deluso» Giordano: «La qualità serve...»

Il popolo laziale è amareg­giato, sono rimasti delusi tanti gran­di ex e tanti tifosi vip: «E ci credo! I giocatori come Zarate piacciono a tutti, figuriamoci ad uno come me» , dice Vincenzo D’Amico. Sperava nella permanenza dell’argentino: «Forse Lotito ha cambiato strategia, qualche tempo fa pre­feriva comprare gio­catori in prospettiva, ora ha deciso di pun­tare su quelli affer­mati. E’ una scelta che può mettere o me­no d’accordo» . Al co­ro s’è aggiunto Felice Pulici: «Zarate era un giocatore importante, mi dispiace, spero torni il prossimo an­no. Non mi aspettavo tutto questo ed è mol­to particolare il fatto che sia stato ceduto ad una società amica come l’Inter che ti ha portato via Pandev e Faraoni...» , ha detto il portierone biancoceleste usando ironia. Bruno Giordano sperava nel salto di qualità:«Una società de­ve avere le qualità per tenere certi giocatori, c’è tanto rammarico. Per inseguire grandi obiettivi ci vogliono tanti giocatori di forza e talento co­me Zarate».
[...] «E’ la sconfitta di tutti», se­condo Mario Facco. Non ha escluso nes­suno:«E’ la sconfitta della società, dell’al­lenatore e del gioca­tore. Il fatto che sia andato via Zarate non è una cosa bel­la, uno di qualità co­me lui era meglio te­nerlo ». Pino Wilson ha una visione un po’ diversa:«Il rapporto era chiuso, forse è meglio così per tutti».

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram