IL CORRIERE DELLO SPORT. Klose: L’Italia mi fa bene

Pubblicato 
venerdì, 02/09/2011
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Corriere dello Sport - Klose: L’Italia mi fa bene

Uno stralcio dell'articolo de Il Corriere dello Sport: Colpo di fulmine per l’attaccante tedesco che in un’intervista alla Bild confessa il suo rapido ambientamento romano...

(foto Getty Images)

Finalmente un te­desco celebre che parla bene dell’Italia e degli italiani. [...] Miroslav Klose si dichiara arcicontento e felice di avere traslocato sul Tevere.
Lo dice a cuore aperto, parlando ai dieci milioni di let­tori della Bild Zei­tung, intervistato nel ritiro della Ger­mania che stasera a Gelsenkirchen in­contra l’Austria nelle qualificazioni europee. «Mi piace la mentalità rilas­sata degli italiani- ­ha dichiarato il bomber -adesso mi rendo conto di quanto ciò mi fac­cia bene dopo tredi­ci anni di Bundesli­ga in Germania ».

[...] Miro mette a confronto il suo passato nel Bayern col presente nella Lazio:« Ho un senso profondo del dovere e in Germania sono arrivato in ri­tardo all’allenamento soltanto una volta, perchè il traffico in autostrada era bloccato » .Una pausa, poi spiega la differenza che gli fa amare l’Italia :«Anche nella Lazio naturalmente biso­gna essere puntuali, ma ci si comporta in modo più disteso. Se si deve partire alle 9,30 e un giocatore arriva alle 9,40 nessu­no si arrabbia. A me fa bene vede­re che si può vive­re anche diversa­mente».

Di nuovo si è confessato con la Bild, come dopo la limpida vittoria sul Brasi­le di Pato e Ro­binho il 10 agosto a Stoccarda. Fu tra i migliori in campo. Nell’eufo­ria del successo, Miro si lasciò sfuggire la madre di tutte le promesse:« Voglio vincere lo scudetto». [...] Fu controllata la veridicità della fonte, perchè poteva anche es­sere stato travisato solo uno scoppio d’entusiamo. Ma ieri, sempre sull’affezionatissima Bild, il secondo cannoniere di sempre della Germania ha rin­novato ( sempre “ tra virgolet­te”) la sua grande fiducia nella Lazio:«Io volevo fare una nuo­va esperienza in un campiona­to straniero. E nella Lazio tutto è al top». Insomma, dal suo punto di vi­sta, Miro ha trovato a Formello il massimo dell’eccellenza. Con una sottolineatura, da parte sua, che rende ancora più forte il concetto:« E’ proprio esatta­mente quello che mi ero augu­rato ».

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram