IL CORRIERE DELLO SPORT. Lazio d’assalto: il piano di Reja

Pubblicato 
mercoledì, 07/09/2011
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Corriere dello Sport - Lazio d’assalto: il piano di Reja

Uno stralcio dell'articolo de Il Corriere dello Sport: Provato il 4-2-fantasia con Mauri, Hernanes, Cisse e Rocchi

(foto Getty Images)

Cinque gol alla Prima­vera di Bollini, rinforzata per l’oc­casione da Marchetti, Makinwa e Keita, il gioiello sedicenne strap­pato alla cantera del Barcellona che sta già incantando tutti a For­mello. Reja ha cominciato a pro­vare la Lazio che debutterà vener­dì sera a San Siro, aprendo il cam­pionato di fronte ai campioni del Milan. Il tecnico friulano è tenta­to dall’ipotesi di lanciare il 4-2-fan­tasia che gli aveva permesso di sbri­ciolare i macedoni del Rabotnicki rea­lizzando sei gol nel play off di andata di Europa League, ma ci sono ancora dei dubbi da risolvere [...] Reja ha già perso Radu per infortunio e non potrà impiegare Marchetti che deve scontare un turno di squalifica pendente dallo scorso campionato con la Prima­vera del Cagliari. E poi c’è Konko, recuperato da uno stiramento al polpaccio ma a digiuno di partite [...].

Reja ieri nel primo tempo ha ripro­posto l’assetto più offensivo.Bizzarri tra i pali. Linea a quat­tro formata da Konko, Biava, Dias e Zauri. Ledesma e Broc­chi sulla linea mediana. Mauri (a destra), Hernanes (trequarti­sta) e Cisse (a sinistra) dietro a Rocchi, punta centrale in attesa del ritorno di Klose. Grande movimento sulla linea dei fan­tasisti, Mauri e Cisse pronti a scambiarsi le posizioni, a volte l’ex centravanti del Panathinai­kos è finito davanti a tutti con Rocchi (autore di una doppietta) pronto a ripiega­re. Tutto lasce­rebbe pensare che questa possa essere la forma­zione scelta per il debutto di San Si­ro.

[...] Le prove di Reja hanno fattocapire anche altro. Konko non è sicuro di partire titola­re. Potrebbe insidiarlo Diaki­tè, non a caso provato terzino destro nella ripresa del test con la Primavera. Un ballot­taggio esiste. E poi il tecnico friulano ha insistito anche su Gonzalez. Il dinamismo del­l’uruguaiano potrebbe servi­re per rendere più robusto il centrocampo biancoceleste. Potrebbe togliere a sorpresa il posto a Mauri. Reja ha spo­sato il 4- 2- 3- 1, ma in alcune circostanze tornerà al 4-3-1-2, disponendo la squadra “ a specchio” rispetto all’avver­sario.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram