Restiamo in contatto

NOTIZIE

IL CORRIERE DELLO SPORT. Reja: Lazio, mi sei piaciuta.

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport: Il tecnico elogia i biancocelesti: «Dominio netto ma i macedoni erano inferiori»…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Corriere dello Sport – Reja: Lazio, mi sei piaciuta

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport: Il tecnico elogia i biancocelesti: «Dominio netto ma i macedoni erano inferiori»…

(foto Getty Images)

Edy Reja accarezza questa Lazio che ha sostanzialmente spazzato via i macedoni del Rabotnicki dall’Europa. […] « So perfettamente che per fisicità e qualità noi eravamo meglio di loro e li abbiamo chiusi nella metà campo. Come so che serviranno partite più importanti per capire se potremo continuare su questa strada. Ma una serata così fa morale, dà convinzione, incoraggia. A me è piaciuto lo spirito con cui la squadra ha voluto giocare in attacco senza rischiare nulla dietro» . Sono arrivati i fischi, ma anche uno striscione per Reja: « La Nord è con te » . « Beh, almeno quello striscione mi ha dato un po’ di conforto. Forse me lo hanno fatto perché mi ero lamentato in settimana? No, la verità è che spesso sembra che tutti i problemi della Lazio siano concentrati in Reja. E non penso sia giusto» .

Sotto i riflettori i nuovi arrivati. Cominciando da Klose: «Che ha fatto un grandissimo lavoro e io sono molto soddisfatto di lui. Voi a volte vi fermate alle cose più concrete, io dico che Miroslav si è messo a disposizione della squadra e i frutti si sono visti » . E Cissè a sinistra? Reja spiega: «Lui è uno che vive per il gol, è un attaccante di razza, uno così non fa mai la giocata semplice: o il passaggio smarcante o la rete. Ogni tanto lo vedo risalire sopra la linea del centrocampo a fare passaggi facili, io preferisco quando va in profondità. Magari qualche palla la perde ma vive per il gol».

[…] Va bene non voler parlare di Maurito, ma la questione non si può liquidare con il silenzio. « Zarate? Non è stato bene, ho tante alternative, ho giocatori in quel ruolo che hanno lavorato bene e quindi ho fatto altre scelte. Ora vorrei andare oltre» […] Il tecnico la chiude così: «Io queste dichiarazioni non le ho sentite direttamente e quindi non le commento» . Ma il caso Zarate è inevitabilmente aperto. Sull’argomento si è espresso anche il ds Tare dando comunque una versione che non collima con quella del fratello dell’argentino e in qualche modo aumentando il solco tra la società e il calciatore al di là di certe dichiarazioni di rito. «Mauro fa parte del gruppo, è importante ma ora è stato fuori per motivi diversi (il riferimento è alla condizione fisica, n.d.r.). Noi quest’anno in sede di mercato abbiamo fatto scelte importanti e rinforzato una squadra già forte. Zarate per noi è fondamentale, vedremo se ci saranno novità da qui alla fine del mercato, per il momento non è cambiato nulla» .

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati