Restiamo in contatto

NOTIZIE

IL CORRIERE DELLO SPORT. ZARATE: «E’ la Lazio che non mi vuole»

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport. Il talento argentino risponde alle parole del tecnico Edy Reja…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

IL CORRIERE DELLO SPORT. ZARATE: «E’ la Lazio che non mi vuole»

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport. Il talento argentino risponde alle parole del tecnico Edy Reja…

SKOPJE – Rottura insanabile, scontro frontale, sembrano le ultime immagini di un film arrivato alla resa dei conti e in cui solo il regista (Lotito) può decidere l’esito del finale. La Lazio ha scaricato Zarate, lo dicono i fatti e lo testimoniano i nuovi acquisti, perché ha deciso di pun­tare su Klose e Cissè. Reja ha assestato un altro colpo all’argentino, s’è sfogato perché non vuole più essere criticato e forse nel tentativo di chiu­dere la storia, in un modo o nell’altro, una volta per tutte. […] Ha inchiodato Reja di fron­te alle proprie parole, gli ha risposto in modo duro, tornando al nocciolo, una fiducia mai avvertita, e ri­salendo all’inizio del ritiro di Auronzo di Cadore, quando è iniziata la sua vita di separato in casa. Sotto le Tre Cime di Lavaredo, Maurito aveva già capito che aria tirava e di essere arrivato al capolinea.

Ieri s’è affidato a Twitter per virgolet­tare il suo pensiero e sintetizzarlo così: «Reja me lo ha detto sin dal primo gior­no di ritiro, non mi vuole alla Lazio» . Una stangata sotto la traversa, altro che drib­bling e giri di parole. Mauro è tornato al primo giorno di lavoro della nuova sta­gione, quando tecnico e società stavano cercando anche Cissè dopo l’acquisto di Klose. Gli sarebbe stato detto dal tecnico, secondo la sua versione, che non ci sa­rebbe stato posto nella Lazio. […]

SCENARI – Zarate ha ribadito la sua tesi nel pomeriggio, quando è transitato all’hotel Parco dei Principi di Roma. «Non è vero che voglio andare via dalla Lazio, ma in queste condizioni è quasi impossibile re­stare… » ha spiegato. Mauro ha inviato un messaggio anche alla squadra, che spes­so l’ha stimolato e criticato. « Il futuro? Bisogna vedere, è il presi­dente che deve decidere. Con i compagni comunque va tutto bene» . Ora, però, si tratta di capire cosa succe­derà a Zarate. Dai sondag­gi dell’Arsenal alla richie­sta dell’Inter, prestito con diritto di riscatto a 20 mi­lioni, l’unica mossa concre­ta sino ad oggi, come ha spiegato Giuseppe Bozzo, il procuratore, intervenendo a Sportitalia: «Mauro è at­taccato alla maglia della Lazio, se non c’è un interes­se concreto di una squadra che decide di investire ri­sorse importanti non va via. Lotito lo sento tutti i giorni, non c’è la necessità di dare via il giocatore. Ora c’è la manifestazione di interesse da parte dell’Inter, si prenderà una decisione sere­namente. La proposta non è stata fatta a Lotito, ma al sottoscritto. E’ un’ipotesi di lavoro che può tramutarsi in una tratta­tiva. E’ evidente che poi le due società devono incontrarsi a trattare» .

Lotito ha detto no, ma da qui al 31 ago­sto gli scenari potrebbero ancora cam­biare, soprattutto se il prestito all’Inter diventasse oneroso ( 4- 5 milioni sui 20 pattuiti per il riscatto), un po’ come ac­cadde la scorsa estate per il trasferimen­to di Quagliarella dal Napoli alla Juve.[…]

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati