Il Frosinone vuole conquistare la salvezza, Stellone con il 4-3-3

Pubblicato 
domenica, 21/02/2016
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

Pubblicato il 19/02 alle ore 18.20

ZOOM AVVERSARIA - Vincere per continuare a credere in un sogno. Tre punti per continuare a sperare nella salvezza. Ecco con quale obiettivo scenderà in campo il Frosinone domenica, quando alle 18 incontrerà la Lazio. Quella del 'Matusa' sarà una vera e propria battaglia: i padroni di casa faranno di tutto per tirarsi fuori dalla zona calda, approfittando, magari, di un passo falso della Sampdoria impegnata a Milano, mentre i biancocelesti, reduci da un'ottima prestazione ad Istanbul, non possono più permettersi passi falsi: c'è l'europa da conquistare.

IL MOMENTO - Il Frosinone è una squadra in crescita. Lo dicono i numeri, con 7 punti conquistati nelle ultime cinque partite. La formazioni di Stellone, infatti, sembra essersi abituata al campionato di Serie A, dopo dei primi mesi molto difficili. La trasferta di Empoli, nella quale ha battuto i padroni di casa per 2-1, ha dato un'importante iniezione di fiducia alla compagine gialloblù e a tutto l'ambiente, carico e voglioso di conquistare la salvezza. Un traguardo che inevitabilmente passa per la gara contro la Lazio.

GLI UOMINI CHIAVE – Attenti a quei tre. Soddimo, Ciofani e Dionisi sono gli uomini in più del Frosinone. Molto probabilmente, domenica Stellone, mai vincente contro la Lazio, farà affidamento su di loro per cercare portarsi a casa qualche punto. Soddimo, abile a creare la superiorità numerica sulla fascia, è entrato nella storia segnando il primo gol nella massima seria per i ciociari e per lui quella contro i biancocelesti sarà una partita speciale, essendo di fede romanista. Ciofani e Dionisi, invece, sono le due punte che hanno portato, grazie ai loro gol, la squadra in Serie A. Entrambi sono a quota 7 gol in campionato e sono loro i leader del gruppo ciociaro, che si affida ai suoi bomber per evitare la retrocessione.

LE ULTIME DAL CAMPO - Stellone ha ancora qualche dubbio riguardo a chi schierare dal 1'. In difesa le scelte sembrano obbligate, con Ajeti che giocherà titolare visto l'infortunio di Russo. L'altro grande dubbio riguarda il ruolo di regista: il tecnico, infatti, potrebbe confermare Frara, in vantaggio su Chibsah. Davanti Tonev è favorito su Soddimo, mentre sono da valutare le condizioni di Ciofani, alle prese con un attacco influenzale.

I CONVOCATI - Sono 23 i convocati di Stellone per la gara contro la Lazio: 3 portieri, 7 difensori, 6 centrocampisti e 6 attaccanti

Portieri: Bardi, Leali, Zappino
Difensori: Ajeti, Blanchard, M. Ciofani, Crivello, Pavlovic, Pryyma, Rosi
Centrocampisti: Chibsah, Frara, Gori, Gucher, Kragl, Sammarco
Attaccanti: Carlini, D. Ciofani, Dionisi, Longo, Paganini, Soddimo, Tonev

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3) - Leali; Rosi, Ajeti, Blanchard, Pavlovic; Sammarco, Frara, Gori; Tonev, Dionisi, Ciofani   All.Stellone

Squalificati: -
Indisponibili: Russo

Riccardo Caponetti

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram