Il mercato è chiuso: ecco la nuova Lazio

La sessione estiva finisce con quattro cessioni, una su tutte quella di Zàrate…

(foto getty images)

Il mercato si è chiuso, la Lazio è fatta. La sessione estiva era cominciata all’insegna degli acquisti: già nei primi giorni di ritiro ad Auronzo di Cadore, la rosa biancoceleste sembrava completa dopo gli arrivi di Klose, Lulic, Cissè, Stankevcius, Konko e Marchetti. Solo Muslera e Lichtsteiner avevano lasciato la capitale, ma erano stati prontamente rimpiazzati. Da luglio fino ad oggi, l’imperativo in casa biancoceleste è stato uno solo: ci sono troppi giocatori, la rosa va sfoltita, possibilmente cominciando da Mauro Zàrate. Non si è cominciato dall’argentino, ma poco cambia. Oggi, infatti, hanno lasciato la Lazio Pasquale Foggia, Sergio Floccari, Stephan Makinwa e, appunto, il giocatore di Haedo. Ora Reja ha gli attaccanti contati; erano otto, sono rimasti in quattro: Klose, Cissè, Rocchi e Kozak, e se vogliamo considerarlo un centravanti, Giuseppe Sculli.

In difesa, non è arrivato il centrale che serviva: si continuerà con Biava e Dias, mentre le alternative restano Diakitè, Stendardo e l’adattato Stankevicius. A centrocampo, si aspetta Lorik Cana, ma intanto si va avanti con la vecchia guardia: Ledesma, Hernanes, Mauri e Brocchi. E’ una Lazio di tutto rispetto, ma probabilmente questo era l’anno giusto per diventare qualcosa di più.

ROSA (30 GIOCATORI):

PORTIERI: Marchetti, Bizzarri, Berardi, Carrizo

DIFENSORI: Konko, Biava, Dias, Radu, Scaloni, Diakitè, Stankevicius, Zauri,  Garrido, Stendardo, Cavanda.

CENTROCAMPISTI: Brocchi, Ledesma, Cana, Matuzalem…Hernanes, Mauri, Gonzalez, Lulic, Del Nero.

ATTACCANTI: Cissè, Klose, Rocchi, Kozak, Sculli, Ceccarelli.

PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1): Marchetti, Konko, Biava, Dias, Radu; Brocchi, Ledesma; Mauri, Hernanes, Cisse; Klose.

LAZIO ‘2’: Bizzarri, Scaloni, Diakitè, Stankevicius, Zauri; Gonzalez, Cana, Matuzalem, Sculli; Rocchi, Kozak.

CHI RESTA FUORI: Berardi, Carrizo, Garrido, Stendardo, Cavanda, Ceccarelli, Del Nero.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.