Restiamo in contatto

NOTIZIE

IL MESSAGGERO. Intrigo Ogbonna. Diakitè, no al Torino.

Uno stralcio dell’articolo de Il Messaggero: Il centrale è più vicino: si tratta ad oltranza…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Messaggero – Intrigo Ogbonna. Diakitè, no al Torino.

Uno stralcio dell’articolo de Il Messaggero: Il centrale è più vicino: si tratta ad oltranza…

(foto Getty Images)

Diakitè rischia di complicare la trattativa per arrivare a Ogbonna. Il procuratore del difensore francese, Ulisse Favini, infatti, non sembra molto contento di vedere scendere di categoria il suo assistito e questo potrebbe seriamente compromettere l’operazione. Diakitè, in definitiva, ha rifiutato l’ipotesi di andare al Torino, nonostante la squadra di Ventura sia tra le più accreditate a salire in serie A. Il presidente granata, Urbano Cairo, aveva visto subito di buon grado il possibile scambio: Ogbonna alla Lazio, Diakitè e Kozak al Torino. […] Ad ogni modo la Lazio insiste per dare corpo alla trattativa, perché ha individuato nel difensore italiano, nato a Cassino 23 anni fa, l’elemento che farebbe compiere il salto di qualità alla difesa di Reja. I due club si sono sentiti anche ieri, giornata dedicata completamente al mercato. La Lazio, per risolvere il problema del Torino, sta cercando di praticare anche un’altra pista: lo scambio con il Napoli, tra Stendardo e Rinaudo. Stendardo è un elemento che piace all’allenatore Mazzarri per completare il reparto arretrato. Mentre Rinaudo, poco utilizzato dal club partenopeo, potrebbe rilanciarsi in una società di prestigio e ambiziosa come il Torino, che sta allestendo un organico di assoluto valore per vincere il campionato cadetto. Insomma, il presidente Lotito, cercherà fino all’ultimo di non mollare la preda Ogbonna, provando tutte le soluzioni possibili per centrare l’obiettivo. Intanto ha scartato l’ipotesi di un altro scambio: quello tra Stendardo e Felipe perché non ritiene il difensore viola all’altezza della situazione.

[…] Il capitolo Zarate resta sempre caldo anche se il presidente Lotito, in queste ultime ore, appare orientato a tenersi l’argentino. Del resto, se dovessero partire sia Kozak, che Floccari, un quarto attaccante di livello sarebbe indispensabile per giustificare le ambizioni della stagione. Sull’argentino, però, ci sono sempre Inter e Genoa ed è tornata anche qualche sirena inglese. Ma Zarate non è molto tentato dal tornare nella Premier, meglio il campionato italiano. Moratti, che ha detto no al prestito oneroso a 4 milioni di euro, e Preziosi hanno manifestato apertamente l’interesse per Maurito. Perciò l’ipotesi che possa lasciare la Lazio resta sempre molto valida, dipenderà da come evolverà il mercato in questi ultimi 3 giorni.

[…] Quanto al Genoa, c’è da registrare un ritorno di fiamma per Floccari anche se l’attaccante resta in bilico tra Lille e Fiorentina. Garrido potrebbe tornare a giocare nella Liga: interessa al Betis Siviglia a all’Atletico Bilbao. Zauri è vicino al trasferimento al Parma, mentre per Foggia si è mosso anche il Siena, ma il Lecce resta in vantaggio e oggi stesso potrebbe annunciare l’acquisto del fantasista biancoceleste.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati