Restiamo in contatto

NOTIZIE

IL MESSAGGERO. Zarate, bivio Europa.

Uno stralcio dell’articolo de Il Messaggero: L’eventuale cessione continua a tenere in bilico l’argentino, considerato da Reja la quinta scelta nello schieramento 4-2-3-1…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Messaggero – Zarate, bivio Europa

Uno stralcio dell’articolo de Il Messaggero: L’eventuale cessione continua a tenere in bilico l’argentino, considerato da Reja la quinta scelta nello schieramento 4-2-3-1…

(foto Getty Images)

L’estate paradossale di Mauro Zarate. Da stella e intoccabile a quinta se non addirittura sesta scelta di Edy Reja. E’ la particolare e non facile situazione che sta vivendo il calciatore argentino che, ad oggi, nelle gerarchie dell’allenatore viene subito dietro a Klose, Cisse e Rocchi per l’attacco. Visto il modulo con i tre trequartisti (il 4-2-3-1), però, prima di lui teoricamente ci sono anche Mauri e soprattutto Sculli, considerati più duttili e utili tatticamente per il tipo d’assetto. Non solo. Oltre alle questioni tecnico-tattiche c’è da tener conto anche il mercato. Un bel frullato d’emozioni per il ragazzo argentino che, com’è ovvio, non sta vivendo benissimo questo momento. Il più difficile da quando è nella capitale, sportivamente parlando, s’intende, visto che, dopo il recente matrimonio, tra breve diventerà papà.

Per la società Maurito non è più incedibile. […] Solo timidi sondaggi da parte di alcune squadre inglesi, spagnole come l’Atletico Madrid e russe come lo Spartak Mosca. Le ultime due sono ancora in ballo. Soprattutto l’Atletico, che sta decidendo il successore di Aguero. La richiesta della Lazio però è alta, 20 milioni di euro, e il tempo stringe. Perché, chi vuole realmente il talento biancoceleste deve farsi avanti e rompere gli indugi in questi tre giorni. La data di scadenza per un’eventuale offerta può essere fissata al 17 agosto, la vigilia della sfida con il Rabotnicki. Se entro mercoledì non accadrà nulla, Mauro Zarate, per la gioia dei tifosi, ma forse un po’ meno di Edy Reja, si può dire che resterà alla Lazio.

[…] Nel caso in cui Zarate non giocasse nemmeno un minuto delle due partite, tutto potrebbe dunque slittare a fine mese. La sua assenza contro il Rabtonicki desterebbe però sorpresa. Se è stato inserito nella lista Uefa è perché l’allenatore, in qualche modo, ci conta. Di sicuro non partirà titolare e in molti si sono chiesti come si potrebbe comportare Edy Reja, soprattutto davanti a una squadra che presenti un’offerta a poche ore dalla partita, anche se qui, semmai accadesse una cosa del genere, inciderà pure il parere della società.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati