Lapresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS LAZIO IMMOBILE RONALDO – La Lazio è uscita sconfitta dal match contro la Juventus. I bianconeri si sono imposti per 2 a 1. Ad andare a segno sono stati gli attuali capocannonieri della Serie A, Ciro Immobile e Cristiano Ronaldo. Il portoghese, con la sua doppietta, era riuscito a superare il bomber laziale, il quale, realizzando un calcio di rigore, ha riportato la classifica reti in parità. I due adesso sono appaiati a quota 30 centri in campionato. Era da 70 anni che due calciatori non segnavano così tanto in una singola stagione. Gli ultimi erano stati Nordahl del Milan e Nyers dell’Inter nel 1950. L’attaccante napoletano, con questo gol, è anche entrato ancora di più nella storia della Lazio. Infatti, nessun marcatore del club era mai arrivato a toccare le 30 reti in Serie A. Il record precedente, tra l’altro, era sempre suo con 29 segnature nella stagione 2017/2018. Una magra consolazione in una serata che ha visto i biancocelesti abbandonare definitivamente il sogno scudetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.